user
29 dicembre 2017

Real Madrid, i tifosi vogliono Harry Kane a gennaio. Snobbati Icardi e Dybala

print-icon

In Spagna Marca lancia un sondaggio sul possibile mercato in entrata del Real a gennaio. L'85% vuole un rinforzo, l'88% vuole un attaccante. Il nome preferito è quello di Harry Kane, davanti anche a Neymar in classifica. Snobbati Icardi e Dybala, ultimi in graduatoria col 6% di preferenze a testa

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE

Cinque titoli nel 2017: mai il Real Madrid aveva vinto così tanto in tutta la sua storia. La Liga a maggio insieme alla Champions League, la dodicesima in bacheca, la seconda consecutiva; ancora di più: la terza in quattro anni. Dunque la Supercoppa spagnola contro il Barcellona, quella Europea e poi anche il Mondiale per Club di pochi giorni fa. Real sul tetto del mondo. Già, ma poi è arrivato il Clasico del 23 dicembre. Ko contro il Barcellona, per giunta pesante e 14 punti di ritardo dalla vetta. Il risultato? Una specie di catastrofe. Vero, nonostante tutti quei trofei vinti nel 2017, roba da ingordigia e da fare venire i muscoli doppi e tripli a Sergio Ramos e compagni con tutti quei sollevamenti. Ma il Real è il Real, e la vittoria deve arrivare: sempre e senza mai fermarsi. Poco importano i titoli già vinti, contano quelli che ancora possono e devono arrivare. Ed è così, che i tifosi non sono per niente contenti. Servono rinforzi, sembrano gridare tutti a gran voce. Sì, rinforzi, a dispetto della squadra stellare che il Madrid già ha. Per essere ancora più precisi serve un attaccante. E il nome giusto - stando proprio ai fan dei blancos - è quello di Harry Kane.

Hanno votato in più di centomila sul sondaggio proposto da Marca, il quotidiano spagnolo da sempre più vicino di chiunque altro al mondo madridista. Di fatto è stato quasi un plebiscito, verso quel nuovo colpo di cui - stando ai tifosi - il Real ha tremendamente bisogno. L’85% dei votanti ha infatti espresso parere consensuale alla domanda su un nuovo volto per gennaio: sì, serve un rinforzo; e sì, serve in attacco. Soltanto il 6% ha scelto infatti la porta come reparto da rinforzare (con Kepa pronto ad arrivare dall’Athletic Bilbao per prendere il posto di Navas). Il 4% ha scelto la difesa, il 2% il centrocampo, mentre l’88% ha scelto l’attacco. CR7 è stato ancora una volta fenomenale nel suo ennesimo anno da record, dove è diventato anche Pallone d’Oro per la quinta volta, vero, ma Bale e Benzema non convincono più il tifo madridista, e là davanti serve una svolta.

Sono sette allora i nomi che finiscono i graduatoria, come in una sorta di sondaggio nel sondaggio. Ci sono anche Icardi e Dybala a chiudere la classifica, però clamorosamente snobbati dai tifosi blancos. 6% di preferenze a testa, e quasi un messaggio in codice: non li vogliamo, vogliamo qualcosa di più. Certo, ma chi allora? Salendo c’è Hazard all’8%, che pare però una pista sempre più concreta, non tanto più in alto Lewandowski col 9. Al 14%, al terzo posto delle preferenze, c’è Mbappé, vero sogno estivo del Madrid poi sfumato verso il Psg - contro cui tra l’altro il Real giocherà gli ottavi di finale di Champions. Al secondo posto ecco Neymar, altro big da affrontare tra febbraio e marzo in Coppa, col 23% delle preferenze. Non a caso è tra i migliori al mondo, il numero tre dopo Ronaldo e Messi secondo molti, e in più ci sarebbe anche la doppia beffa di vederlo a Madrid dopo essere sbarcato nel calcio europeo proprio con la maglietta del Barcellona. Vero, ma a trionfare su tutti in cima alla lista, e col 34% delle preferenze, c’è Harry Kane. È dunque verso di lui che il Bernabeu punta il dito. E come stupirsi d’altronde? Dopo il 2017 stratosferico con cui l’inglese ha battuto anche Messi tra i bomber dell’anno solare, spezzando anche il monopolio con Ronaldo che durava dal 2010. 56 gol tra Tottenham e nazionale, numeri mostruosi. Si aggiungano anche otto triplette, e altri record su record tra Premier League e i top cinque campionati europei. Adesso c’è anche l’investitura dei tifosi del Real, e sembrano urlarlo a gran voce: in attacco serve Harry Kane, l’uragano inglese.

Speciale Calciomercato 2018 tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Allegri: "Con l’Inter sarà più decisiva"

Gioia Koulibaly: "Sembrava missione impossibile"

Siviglia, Montella il bilico

Marquez domina Austin, 2° Vinales, 3° Iannone

Terni pazza di gioia e Angiulli fa "crowd surfing"

Marquez spiega il segreto per vincere ad Austin

Le lacrime di Iannone: "Più forte delle critiche"

Moto2, Bagnaia: "Ho vinto la sfida con Austin"

Moto3, Foggia: "Ho perso confidenza a metà gara"

Volvo Ocean Race, è partita l'ottava tappa

Moto2, Pecco "the King of the Americas"

I PIU' VISTI DI OGGI