31 maggio 2017

Roma, rinnova De Rossi: "Dopo Totti non potevo lasciare anche io"

print-icon
Roma, De Rossi

Daniele De Rossi, ufficiale il rinnovo con la Roma (fonte sito ufficiale AS Roma)

La Roma ha annunciato il rinnovo di Daniele De Rossi, il centrocampista classe 1983 ha firmato un contratto con scadenza nel 2019: "Dopo Totti non potevo lasciare anche io, per i tifosi della Roma sarebbe stata una mazzata perdere me e Francesco insieme"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Domenica l’ultimo saluto a Francesco Totti, oggi il rinnovo dell’altra bandiera: Daniele De Rossi. La Roma ha confermato il centrocampista classe 1983, che dalla prossima stagione sarà anche il nuovo capitano. Firmato il rinnovo di contratto, De Rossi resterà in giallorosso almeno fino al 2019. In attesa quindi dell’arrivo del nuovo allenatore, che sarà Eusebio Di Francesco, e dell’inizio della prima campagna acquisti dell’era Monchi, la Roma ha provveduto alla conferma di uno dei leader della squadra.

"Dopo Totti non potevo lasciare anche io"

Immediato è arrivato il commento di Daniele De Rossi: "Per i tifosi della Roma sarebbe stata una mazzata perdere me e Francesco insieme – ha dichiarato il centrocampista in diretta Facebook – Sarebbe stato immeritato. L’addio di Totti farà un po' male a tutti, dovremo trasformare le lacrime in voglia di aiutarci. I nostri tifosi dovrebbero essere sempre quelli di domenica. Rinnovo? Ho messo la firma ma ho chiesto di non parlarne prima perché c’era la giocata dedicata a Francesco. L’accordo, però, era già nell’aria". La partita col Genoa è stata quella di Totti, ma anche quella del ritorno ai gironi di Champions League. Grazie anche ad un gol di Daniele De Rossi: "E’ stata una bella emozione, durata poco – prosegue – Già m’immaginavo che quel 2-1 avrebbe riportato la Roma in Champions. Ma se vediamo l’epilogo, è stato ancor più bello così".

L’annuncio

Ad ufficializzare l’accordo tra la Roma e Daniele De Rossi, è stata la stessa società giallorossa con questo comunicato apparso sul proprio sito ufficiale: "L’AS Roma è lieta di annunciare che Daniele De Rossi ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2019. Il centrocampista classe 1983 ha giocato domenica scorsa la sua partita numero 561 in maglia giallorossa, con cui ha segnato 59 reti". Non mancavano di certo le pretendenti per il centrocampista della Roma. Ma l’intenzione della società giallorossa di rinnovare il contratto era chiara, così come la volontà di De Rossi di restare in quella che è la sua squadre del cuore. "Saremmo degli imbranati se non chiudessimo il rinnovo di De Rossi", aveva dichiarato Monchi. Ed il tanto atteso rinnovo è arrivato, ora c’è anche l’ufficialità. La Roma e Daniele De Rossi ancora insieme, almeno fino al 2019.

Vertice in programma a Boston

Dopo l’annuncio del rinnovo di De Rossi, può iniziare la campagna acquisti della Roma. In questi giorni ci sarà un summit a Boston, per delineare le strategie di mercato. Saranno presenti, oltre ovviamente a Pallotta, anche Monchi, Baldissoni, Gandini e Franco Baldini. Questi incontri saranno fondamentali per pianificare la prossima stagione, la prima senza Francesco Totti e, dopo un anno e mezzo, senza Luciano Spalletti. Pallotta è ripartito questa mattina da Roma, in serata arriverà a Boston tutta la dirigenza giallorossa al completo. Questo lungo vertice societario terminerà sabato e da quel giorno ci saranno certamente idee più chiare riguardo il futuro della Roma e le strategie di mercato per quest’estate.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky