08 giugno 2017

Calciomercato Milan, Rodriguez: "Obiettivo Champions. Ho scelto il 68"

print-icon
rod

Ricardo Rodriguez è un giocatore del Milan: contratto fino al 30 giugno 2021 (foto Twitter @acmilan)

La firma è arrivata con una diretta Facebook dal profilo ufficiale del club. Il terzino svizzero, acquistato dal Wolfsburg, diventa a tutti gli effetti un giocatore del Milan. Le sue parole: "Dobbiamo tornare in Champions. Maglia? Ho scelto il 68"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Mercato "indiavolato". E' il Milan il club più attivo in questo avvio di estate: piazzati subito Musacchio e Kessié, i rossoneri hanno messo a segno anche il colpo Rodriguez. L'ormai ex terzino sinistro del Wolfsburg, dopo aver superato le visite mediche sostenute nella mattina di mercoledì, si è pronunciato con entusiasmo sulla scelta compiuta: "Conosco il Milan da tanto tempo, da bambino guardavo le partite di questa squadra. E' un grande club e vogliamo tornare in alto", ha detto il terzino svizzero. Alla firma del contratto seguirà la scelta del numero di maglia: "Il 3 mi piace - ha sorriso Rodriguez - ma mi piacciono anche il 13 e il 33, devo pensarci su". E invece, a sorpresa, Ricardo Rodriguez giocherà con il numero 68, come ammesso da lui stesso.

Ricardo Rodriguez: "Prenderò il numero 68. Dobbiamo tornare in Champions"

Dopo la firma sul contratto che lo legherà al Milan per le prossime quattro stagioni, arrivano anche le prima parole di Ricardo Rodriguez rilasciate a Milan TV: "Questa maglia mi piace, è molto bella. Sono felice di essere qui e di giocare per questa squadra. Baresi è una vera leggenda, era un giocatore fortissimo. Numero di maglia? Prenderò il 68, l'anno di nascita di mia madre. Gattuso? Non solo lui mi piaceva, mi faceva impazzire anche Ronaldinho, Maldini e tanti altri. Davvero, sono felicissimo di essere qui e spero di far felice la gente. Milanello e il museo sono impressionanti. A San Siro ci ho giocato una volta soltanto e non vedo l'ora di riprovare quelle sensazioni in questo splendido stadio. Non vedo l'ora di conoscere il gruppo, so anche che ci sono tanti latini e so che mi troverò bene. Obiettivi? Voglio giocare l'Europa League facendola al meglio, poi dobbiamo fare bene in campionato e tornare a giocare in Champions. Faremo di tutto per tornarci. Voglio rendere felici i tifosi. Differenza tra difesa a 3 o 4? Gioco dove vuole il mister. Forza Milan!", ha concluso Ricardo Rodriguez.

Mirabelli: "Colpiti dal suo entusiasmo". Fassone: "Lo seguivamo da tempo"

Una firma sul contratto arrivata in diretta Facebook, stretta di mano con l’amministratore delegato Marco Fassone e il direttore sportivo Massiliano Mirabelli, poi il comunicato ufficiale diramato dal club rossonero attraverso il proprio sito web: "AC Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal VfL Wolfsburg le prestazioni sportive di Ricardo Rodriguez, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021", recita il comunicato. "Siamo particolarmente contenti di essere qui per annunciare ufficialmente il nostro terzo acquisto, Ricardo Rodriguez. Mirabelli lo seguiva da tempo e quest'anno lo abbiamo visionato insieme. Lo riteniamo uno dei migliori al mondo e siamo felici di averlo al Milan. Il suo sguardo, la sua voglia e il suo entusiamo ci hanno colpiti. Mettiamo queste firme, che sanciscono il tuo arrivo in rossonero. Firmata la nostra parte e siglata la tua, ora ci stringiamo la mano e benvenuto al Milan", le parole di Fassone. Durante la presentazione del terzino svizzero classe 1992 ha preso la parola anche Massimiliano Mirabelli: "C'è entusiasmo. Oltre che al suo valore sul campo ci ha colpito il suo entusiasmo. Abbiamo bisogno di giocatori che ci hanno mostrato questa voglia di vestire il rossonero, non una maglia qualunque", ha concluso il direttore sportivo del Milan.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky