20 giugno 2017

Calciomercato, Inter: c'è il Siviglia per Banega. L'agente a Milano

print-icon
Marco Simonian, agente di Ever Banega, a Milano

Marco Simonian, agente di Ever Banega, a Milano

Marcelo Simonian pronto a incontrare la società nerazzurra: sul centrocampista argentino, dopo il timido interesse dell'Espanyol, c'è il Siviglia. Per Banega sarebbe un ritorno: in Andalusia ha già giocato dal 2014 al 2016

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Mentre l'Inter è impegnata per piazzare il primo colpo in entrata del suo calciomercato, a tenere banco in casa nerazzurra è anche il capitolo relativo alle cessioni. Dopo la prima, sfumata, di Biabiany allo Sparta Praga, la società sta cercando di trovare la giusta destinazione per Ever Banega, arrivato solo un anno fa a Milano ma mai pienamente inserito nel progetto. La sensazione è che neppure Luciano Spalletti possa prenderlo in considerazione nel formare la rosa del futuro, per questo motivo l'argentino è prossimo alla partenza. Possibile un suo trasferimento in Spagna, dove già ha giocato dal 2008 al 2016 (con una piccola parentesi in Argentina, al Newell's Old Boys nel 2014). Proprio il Siviglia, suo ultimo club in Liga, che aveva lasciato a scadenza di contratto, sembra deciso a riprenderlo: per questo motivo l'agente del giocatore, Marcelo Simonian, è Milano, dove si incontrerà a breve con l'Inter. Per Banega interesse anche da parte dell'Espanyol, ma l'offerta da poco più di 5 milioni non è per ora stata ritenuta idonea dalla società nerazzurra.

Il mercato in uscita

Non solo Ever Banega, però, sulla lista dei partenti dell'Inter. Come detto, in lista c'è anche Jonathan Biabiany, pronto a trovare una nuova destinazione dopo l'affare sfumato all'ultimo con lo Sparta Praga di Stramaccioni. Sempre con il Siviglia, possibile trattativa dei nerazzurri anche per Jovetic, che in Spagna ha giocato l'ultima parte della stagione. Per ora, però, le cifre proposte dal club andaluso, che non sembra intenzionato a voler pagare la cifra posta per il riscatto, pari a 14 milioni, non accontentano Sabatini: "L’offerta che ci è stata proposta non l’accettiamo, è insufficiente. E a queste cifre non può esserci l’accordo, l’ho già comunicato al club", ha detto l'ex ds della Roma nei giorni scorsi. Continua anche il nodo relativo al futuro di Gabigol, che sembrava fino a poco tempo fa promesso al Las Palmas di Roberto De Zerbi. Lo stesso brasiliano, però, si è detto però nelle ultime ore pronto a restare: "Prestito? C'è tempo, vorrei giocare all'Inter. Sto lavorando duro e ho capito il calcio italiano".

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky