user
04 agosto 2017

Calciomercato Inter, accordo con Emre Mor. Perisic rinnova?

print-icon

L'Inter ha l'accordo con Emre Mor, adesso l'agene presenterà l'offerta nerazzurra al Dortmund. Ausilio su Perisic: "Stiamo parlando del rinnovo, non è mai stato sul mercato così come Candreva". E per Dalbert si attendono soltanto le firme del Nizza per chiudere l'operazione

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

L'Inter è alla ricerca di un altro esterno offensivo ed il nome caldo nelle ultime ore è quello di Emre Mor. Dopo Roma e Fiorentina, quindi, anche i nerazzurri si stanno muovendo concretamente per il calciatore classe '97 di proprietà del Borussia Dortmund. L'Inter ha avviato i contatti in maniera diretta, incontrando l'agente Muzzi Ozcan. E l'incontro è stato molto positivo, visto che si è arrivato ad un accordo totale con il giocatore. Inoltre, l'agente di Emre Mor andrà già questa sera a Dortmund per incontrare la dirigenza del Borussia e presentare la prima proposta del club nerazzurro che sarà di prestito onoreso di 2 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 10 milioni (con probabili bonus) e legato al numero di presenze. Società nerazzurra che forza per anticipare la concorrenza. Su Emre Mor ci sono sempre Roma e Fiorentina e negli ultimi giorni ci ha provato anche il Watford. Ma, con quest'accelerata, l'Inter è sicuramente in vantaggio. Si raffreda invece la trattativa per Karamoh, con il Caen che non intende muoversi dalla valutazione di 10 milioni di euro.

"Candreva non è sul mercato. Perisic? Trattiamo rinnovo"

Altro obiettivo è quello di trattenere Ivan Perisic e, in questo senso, l'Inter ha fin qui resistito a tutti i tentativi del Manchester United. I Red Devils da qualche tempo sembrano aver mollato la presa e questo sta facendo crescere la fiducia in casa nerazzurra, tanto da aver fatto partire una trattativa per il rinnovo. Ausilio ha parlato anche dello stesso esterno croato e di Antonio Candreva, entrambi al centro del progetto tecnico di Luciano Spalletti: "Ogni tanto vengono fuori delle cose un po' particolari soprattutto nella situazione di Candreva. Lui è stato acquistato l'anno scorso, è un nazionale e non è mai stato messo sul mercato e non abbiamo mai pensato di darlo via. Stessa cosa per Perisic. Rinnovo per lui? Ne stiamo parlando, è la nostra volontà. Ha ancora 3 anni di contratto con l'Inter ma penso sia giusto da parte nostra riconoscergli qualcosa in più".

Dalbert in arrivo

Ormai in chiusura, invece, la trattativa per Dalbert: sarà lui il nuovo esterno sinistro per Luciano Spalletti. I nerazzurri attendono soltanto le firme da parte del Nizza, che ha già dato l'ok al trasferimento del terzino brasiliano. E dello stesso Dalbert ha parlato anche Piero Ausilio, che si è detto fiducioso: "Mancano firme e accordo – ha dichiarato il ds nerazzurro - C'è la disponibilità del giocatore e col Nizza ho parlato e penso che tutto vada nella direzione che ci auspichiamo. Karamoh? La situazione è diversa. Abbiamo fatto un'offerta ma rispetto alla situazione del Nizza siamo più lontani".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI