user
08 agosto 2017

Calciomercato Inter, Murillo-Valencia: "C’è ottimismo"

print-icon
Murillo, Inter

Murillo, Inter (Getty)

Dozzini, intermediario della trattativa tra Valencia e Inter per il difensore colombiano, si dimostra fiducioso: "Tutto procede bene, siamo ottimisti". Lavori in corso tra i club in attesa dell’accordo definitivo sul prezzo del cartellino

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Lavori in corso che procedono in maniera spedita, perché il Valencia insiste per provare a chiudere al più presto la trattativa con l’Inter per Jeison Murillo, difensore colombiano che potrebbe così far ritorno in Spagna dopo due stagioni in nerazzurro. “Come va la trattativa? Bene bene. Quasi sicuro che andrà al Valencia? Con calma, vediamo. Siamo ottimisti", le parole rilasciate da Rocco Dozzini, intermediario della trattativa, all’uscita della sede della società nerazzurra. Colloqui in corso per provare dunque ad avvicinare le parti, dopo che la presenza di ieri a Milano del direttore Valencia Mateu Alemany ha portato ad un’accelerata nella trattativa. Segnali dunque positivi e ottimismo che aumenta con il passare delle ore: per Murillo l’avventura italiana potrebbe davvero essere arrivata ai titoli di coda.

Le richieste nerazzurre

Ottimismo per l’affare che potrebbe portare Murillo al Velencia, ma accordo tra i club che ancora non c’è. La richiesta dell’Inter per far partire Murillo è di 15 milioni di euro, con la società nerazzurra che pretende maggiori certezze sulla formula del possibile trasferimento: cessione a titolo definitivo o comunque prestito con obbligo di riscatto e non diritto, questa la posizione nerazzurra. Valencia che intanto ha già presentato un proposta contrattuale di 5 anni a Murillo, in attesa di riuscire ad arrivare alla fumata bianca con l’Inter.

Trattativa Kondogbia, parti distanti

Se per quel che riguarda Murillo c’è ottimismo per il buon esito dell’affare, discorso diverso invece per Kondogbia, altro obiettivo del club spagnolo: il Valencia spinge per un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro, condizioni che non accontentano i nerazzurri che per far partire il centrocampista vogliono un prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni. Al momento, quindi, fumata grigia per la trattativa del centrocampista francese, arrivato all'Inter nel 2015 per circa 40 milioni, e parti molto distanti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI