18 agosto 2017

Calciomercato Milan, Fassone prenota Kalinic: "Trattativa avanzata"

print-icon
fas

Dopo l'esagerata vittoria del Milan sullo Shkendija, Marco Fassone ha parlato del mercato dei rossoneri, concentrandosi principalmente su Kalinic: "Siamo alla fase avanzata della trattativa, lavori in corso. La deadline è il 31 agosto alle 23"

Una vittoria extra-large, utile per ipotecare il passaggio del turno e cominciare a pensare già ai gironi di Europa League. Il Milan schianta lo Shkendija con un esagerato 6-0 e si prepara così al debutto in serie A, che avverrà domenica al cospetto del Crotone. In casa rossonera, però, si continua a tenere d’occhio anche il mercato, visto il probabile arrivo di Kalinic. Sulla questione del croato ha parlato ieri l’ad rossonero Fassone, facendo il punto anche sulle altre trattative: "Siamo alla fase avanzata della trattativa, lavori in corso. La deadline è il 31 agosto alle 23. Niang? Ci sono entrate e poi giocatori che ci chiedono di valutare alcune possibilità, questo però non va collegato per forza a chi non ha giocato, Mirabelli sta lavorando a diverse operazioni. L'affluenza di pubblico è un orgoglio per questo club, soprattutto in partite di questo tipo, ad agosto. Ci fa ben sperare e ci dà una spinta in più. Le vere feste, però, vanno fatte a maggio, poi da domenica iniziano le partite vere. Bonaventura? La macchiolina di una serata che è stata molto soddisfacente. Domani Jack farà degli accertamenti, speriamo non sia nulla di grave. Le sensazioni per questa stagione sono positive, con la consapevolezza che veniamo da partite di Europa League che non hanno ancora alzato il livello dell'asticella. Non ci facciamo illusioni, la strada è lunga".

Kalinic ma non solo

Dal radar del Milan sono passati anche Morata, Belotti e Aubameyang, giocatori che Fassone conferma di aver seguito: "Sono calciatori interessanti, importanti, dei campioni: ci sono quelli, ce ne sono altri, valutiamo altre situazioni, non ci sono state le condizioni per concretizzare o finalizzare questi acquisti ma il mercato è così, magari domani si sblocca un'operazione e la si completa. Raiola? Ha incontrato Mirabelli. Se ha parlato di Ibra? Non so, domani sarò più preciso".