user
29 agosto 2017

Calciomercato Inter live, affondo per Karamoh. Attesa Mustafi

print-icon
Shkodran Mustafi - Germania

Shkodran Mustafi, difensore dell'Arsenal (getty)

I nerazzurri rilanciano per il talento classe 1998 del Caen: offerta da 6 milioni più bonus. L'infortunio di Cancelo blocca la cessione di Ansaldi al Genoa, mentre si attende la risposta dell'Arsenal alla proposta per Mustafi. In stand-by la trattativa per Sissoko del Tottenham

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Ultime ore di calciomercato, l’Inter prova l’affondo per portare a Milano nuovi rinforzi. Tra le trattative più calde del momento c’è quella di Yann Karamoh, esterno classe 1998 del Caen. Contatti che durano da settimane, ma ora la società nerazzurra - anche in virtù dell’infortunio del neo-acquisto Joao Cancelo - sta provando ad accelerare: offerta migliorata nelle ultime ore da 5 milioni a 6 più bonus: quella di mercoledì potrà essere una giornata decisiva per convincere il club francese a cederlo. Sempre per quanto riguarda l’esterno, bloccata la cessione di Ansaldi che, prima del forfait di Cancelo, sembrava ormai destinato a tornare al Genoa.

Continua il pressing per Mustafi. Sissoko in stand-by

L’Inter si sta muovendo anche per Skhodran Mustafi, difensore dell’Arsenal che in passato ha vestito anche la maglia della Sampdoria. La società nerazzurra non ha ancora perso le speranze di chiudere l’affare per il tedesco: l’intenzione dell’Inter era quella di definire l’operazione sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto, la società inglese invece è ferma sulla propria decisione di lasciar partire il proprio difensore solo a fronte di un riscatto obbligatorio. Incassato il “sì” di Mustafi, il club nerazzurro sta in queste ore cercando quindi di convincere l’Arsenal ed è arrivato ad offrire 5 milioni per il prestito e 25 per il riscatto. Meno ottimismo invece per Sissoko del Tottenham: sul centrocampista classe 1989 c’è l’interesse anche di un altro club di Premier League che gli garantirebbe un posto da titolare e la possibilità di riconquistare la nazionale francese. Parti pronte a riaggiornarsi nelle prossime ore, ma la trattativa è al momento in salita. Sempre per la difesa, infine, l’Inter tiene sotto controllo le situazioni di Mangala e Dragovic.

Tentativo di scambio Ogbonna-Brozovic

Che l'Inter sia alla disperata caccia di un difensore lo conferma anche il tentativo nella giornata di martedì di scambiare con il West Ham Angelo Ogbonna, ex Juventus e Torino. Proposto al club inglese Marcelo Brozovic, ma lo stesso centrale azzurro non si è detto pronto a spostarsi in nerazzurro.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI