user
31 agosto 2017

Calciomercato Inter, chi è Karamoh: il talento arrivato dal Caen

print-icon
Yann Karamoh

Yann Karamoh (fonte Getty)

L'Inter ha chiuso per Yann Karamoh, attaccante del Caen. Fisico e potente, devastante sul lungo e abile anche negli inserimenti, a 19 anni ha già una discreta esperienza dopo le 35 partite giocate lo scorso anno in Ligue 1. Spesso paragonato a Niang e a Mbappé, ora è pronto a vivere il suo sogno nerazzurro

Una lunga trattativa conclusa quasi sul gong, l'Inter riesce a concludere nell'ultimo giorno di mercato l'operazione Karamoh. Diciannove anni e 185 centimetri di immenso talento e di straordinaria potenza, che hanno convinto i dirigenti nerazzurri a puntare immediatamente su di lui. Prestito con obbligo di riscatto a 6 milioni di euro, con l'aggiunta di bonus legati al rendimento e ai risultati ottenuti. Trattativa sbloccata proprio nelle ultime ore del penultimo giorno di mercato, dopo i problemi legati ad alcuni dettagli dell'operazione. Karamoh è stato quindi accontentato, assecondata la sua voglia di Inter. Ed i nerazzurri hanno quindi regalato a Spalletti un giovane attaccante che ora avrà in Italia la grande occasione per dimostrare tutto il suo valore.

I numeri

Dal Caen all'Inter, sicuramente un salto di qualità importante per Yann Karamoh. A cui è bastato un solo anno in Ligue 1 per convincere i nerazzurri a puntare su di lui. Cresciuto nel Racing Club de France, si è poi trasferito al Caen nel 2011. Già nel 2015 gli viene presentato il primo contratto da professionista, firmato ad appena 17 anni. E nella scorsa stagione è stato immediatamente impiegato in prima squadra, subentrando nella prima partita di campionato e ritrovandosi titolare già dalla seconda. Alla fine del campionato francese 2016/2017 saranno 35 le presenze totali, con cinque gol segnati. Numeri di certo non al di fuori dalla media, ma che assumono un valore importante se si tiene in considerazione che si parla di un calciatore di appena 19 anni.

Le caratteristiche

Ma che ruolo ricoprirà Karamoh nell'Inter di Spalletti? Il francese è certamente un calciatore completo, potrebbe ricoprire più posizioni nell'attacco nerazzurro. Ma sicuramente potrebbe dare di più nel ruolo di esterno destro, diventando una valida alternativa ad Antonio Candreva. La sua fisicità gli permette di essere devastante quando punta l'avversario in progressione, qualche difficoltà in più la incontra invece nel giocare nello stretto. Inoltre una delle sue abilità principali è quella di tagliare alle spalle della difesa, per andare a sfruttare gli spazi utili per inserirsi ed andare a calciare in porta. E soprattutto, nonostante la giovane età, dimostra già di essere maturo. Sicuramente avvantaggiato dal fatto di essere stato lanciato nel calcio dei grandi già a 18 anni. Per il momento è un'alternativa nel reparto offensivo, a lungo andare però Karamoh punta a prendersi una maglia da titolare. "Se avrò l’opportunità di scegliere, vorrei andare dove so di poter avere continuità – disse qualche tempo fa parlando del mercato - Dopo una stagione in cui ho giocato 35 partite, varrebbe la pena andare in una squadra per fare la panchina?". L'attacco dell'Inter si arricchisce comunque di nuova fisicità ed imprevedibilità, Luciano Spalletti avrà quindi una nuova soluzione per il reparto offensivo.

Da Niang a Mbappè: i paragoni eccellenti

Allora, ricapitoliamo: fisicità, bravura nel puntare l'avversario in progressione e capacità di ricoprire più ruoli in attacco. Chi vi ricorda? Per caratteristiche ricorda un po' M'Baye Niang, calciatore che per anni ha provato a sfondare in Italia. "Spesso mi hanno paragonato a lui, nel bene e nel male. Ogni cosa che facevo era come la faceva M’Baye", ha dichiarato lo stesso Karamoh in una vecchia intervista. L'altro termine di paragone, invece, è Kylian Mbappé. E non poteva essere altrimenti, visto che si parla pur sempre di grandi talenti francesi cresciuto incredibilmente in Ligue 1 nell'ultimo anno. "E’ emozionante vedere cosa ha saputo fare Kylian, spero di ripercorrerne le orme il prossimo anno. E’ sempre un piacere assistere al successo di una persona così vicina a me, sono davvero felice quando so che segna", ha detto Karamoh parlando di Mbappé. E se Kylian spiccherà il volo verso il Paris Saint Germain, Yann lo farà verso l'Inter. Karamoh pronto ad iniziare il suo sogno nerazzurro. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI