user
15 gennaio 2018

Calciomercato Inter, domani incontro tra il Barcellona e Rafinha: c'è ottimismo

print-icon
raf

Dopo l'arrivo di Lisandro Lopez, nelle prossime ore potrebbe definirsi anche la trattative che potrebbe portare il centrocampista del Barcellona in nerazzurro. Gli agenti del giocatore e i catalani stanno discutendo per stabilire un'opzione di riscatto favorevole anche per l'Inter

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Lisandro Lopez, ma non solo: il mercato dell’Inter prosegue a ritmi serrati e nelle prossime ore potrebbe arrivare il via libera per il secondo colpo dei nerazzurri. Domani, infatti, dovrebbe trovare epilogo positivo anche la trattativa che porterà Rafinha a Milano. Resta ancora da risolvere un aspetto fondamentale, cioè la cifra per l’opzione di riscatto in favore dell’Inter e per questo è in corso un incontro tra gli agenti del brasiliano e il Barcellona. Tuttavia, la forte volontà comune delle parti di mandare in porto l’affare dovrebbe permettere l’agevole superamento dell’ostacolo. In particolare, il giocatore e il suo entourage confidano che questa sia la destinazione giusta per ritrovare la continuità necessaria, persa per i gravi infortuni avuti nelle ultime due annate. Il primo è stato al legamento crociato, mentre il secondo occorso al menisco non gli ha permesso di scendere ancora in campo in questa stagione. E’ questo, infatti, il motivo per cui sorgono delle perplessità sulle sue condizioni, ma se fosse in forma potrebbe rivelarsi un rinforzo di primo livello.

Il fattore Mazinho

Rafinha è fratello di Thiago Alcantara ed entrambi sono figli di Mazinho, ex calciatore brasiliano che adesso cura gli interessi di entrambi. Mazinho, inoltre, ha giocato per due stagioni in Italia, prima con il Lecce e poi con la Fiorentina. Non è da escludere, dunque, che la scelta di approdare in Serie A sia stata fortemente caldeggiata dal padre che già conosce il nostro campionato.

Il punto di Ausilio

Sulla trattativa con il Barcellona ha risposto alle domande di Sky Sport il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio: "Fiduciosi? Lo si è sempre quando si lavora". Poi su Ramires: "Deciderà il Jiangsu, noi stiamo lavorando su altro".

Ausilio: "Rafinha? Sempre fiduciosi quando si lavora"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI