user
14 luglio 2018

Calciomercato Milan, in attesa del Cda Gattuso lavora sul campo: e vuole tenere Bertolacci

print-icon

Il compito di Gennaro Gattuso è tenere la squadra concentrata solo sul campo. Per nuove figure dirigenziali si attende il Cda del 21 luglio. Mercato in stallo: l'allenatore rossonero vuole tenere Bertolacci, il cui contratto è però in scadenza. Incontro con Lucci, agente anche di Bonucci, Suso e Badelj

NASCE IL NUOVO MILAN, TORNA LEONARDO?

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

È un Milan diviso su due fronti: da una parte il campo e dall’altra le vicende societarie. Una stagione già iniziata ufficialmente col raduno e le prime parole di Gattuso per un nuovo Milan che, però, non è ancora nato. La data da segnare in rosso sul calendario è allora quella del 21 luglio, giorno in cui si riunirà il prossimo Consiglio d’Amministrazione, che darà forma alla nuova società. Prima i due grandi cambiamenti in poco più di 15 mesi. Il passaggio da Fininvest alla cordata cinese di Yonghong Li nell’aprile del 2017. L’inadempimento verso il fondo Elliot e il club che passa in mani americane. Due incredibili svolte che ora lasciano il club avvolto nei dubbi. Alcuni si risolveranno il 21 luglio, quando proprio dal Cda nascerà un nuovo board tecnico e un nuovo board dirigenziale rossonero. E prenderà di fatto forma il nuovo Milan. Cosa accadrà in questo lasso di tempo? Di tutto, tra contatti o veri e propri incontri con potenziali nuovi dirigenti della società. Nuove figure in arrivo, complementari o alternative a quelle già presenti nei rossoneri. I nomi sono quelli di Giovanni Carnevali del Sassuolo, o quello del grande ex Leonardo. Tra le altre figure anche Ivan Gazidis dell’Arsenal. Tante le prospettive. E si attende ora solo la scelta finale di Elliott.

Tra campo e mercato

L’altra linea da seguire è ovviamente quella legata al campo, dove l’abilità numero uno di Gattuso deve essere evidentemente quella di lasciare la squadra concentrata solo sulla preparazione. Le vicende societarie sono innegabili, e possono ronzare nella testa dei calciatori. La risposta dell’ex numero 8 rossonero è allora quella del lavoro. Duro. Sul campo. Il Milan di allena ormai quasi da una settimana. In giornata doppia seduta di allenamento la mattina e il pomeriggio, con amichevole interna per provare lo stato di forma dei giocatori. Da qualche ora è rientrato Kalinic, escluso da una Croazia ora in finale. E piano piano torneranno tutti i nazionali. Tra otto giorni la partenza per la tournée negli Usa. Storie di campo che si legano a quelle del mercato. Anche quello con tantissimi (e inevitabili) punti interrogativi. Proprio per questo, in attesa di notizie sui movimenti in entrata, Gattuso vuole tenere Bertolacci, rientrato dal prestito al Genoa il cui contratto scadrà però nel 2019, e andrà rinnovato. Nelle scorse ore appuntamento proprio con Alessandro Lucci, suo agente e, tra gli altri, anche di Bonucci, Suso e Badelj. Tanti nomi, tanti dubbi e tante domande in casa Milan. Ma in una settimana arriveranno già le prime risposte.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI