Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
25 febbraio 2019

Calciomercato Milan, l'agente di Cutrone: "Resta? Vedremo..."

print-icon

Donato Orgnoni, agente del giovane attaccante rossonero, ha parlato del futuro del suo assistito. "Resta al Milan? Vedremo", la frase pronunciata dal procuratore. Cutrone, dopo l'arrivo di Piatek, ha giocato da titolare soltanto una partita su sei: quella di campionato contro il Napoli

GATTUSO: "NOI IN FORMA, MA CON LA LAZIO SERVE UMILTA'"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dubbi sul futuro di Patrick Cutrone in rossonero. Ad esprimerli l'agente del giovane attaccante, che nel corso di un'intervista a Radio Marte ha risposto alla domanda sulla permanenza o meno di Cutrone a Milano: "Patrick resta al Milan? Vedremo...". Una risposta che non dà certezze, figlia probabilmente dell'impiego ridotto di Cutrone da parte di Gattuso, soprattutto dopo l'arrivo di Piatek. La partenza di Higuain poteva significare più spazio per l'attaccante italiano, così non è stato. Complici anche i numeri incredibili del polacco arrivato dal Genoa. 

I minuti di Cutrone dopo l'arrivo di Piatek si sono ridotti

Cutrone, da quando è arrivato Piatek, ha infatti disputato soltanto una partita da titolare. Quella di campionato contro il Napoli, finita 0-0, nella quale Piatek è poi subentrato. Poi l'ex Genoa si è preso il posto dal primo minuto sin dalla partita successiva, sempre a San Siro contro il Napoli: doppietta e maglia da titolare non più lasciata. Per Cutrone, esclusa appunto Milan-Napoli di Serie A, appena 82' nelle ultime cinque partite. In serata il procuratore ha ulteriormente chiarito a Milan news: "Cutrone è un giocatore che vuole giocare e ha sempre accettato le scelte dell’allenatore. È chiaro che, se gli spazi dovessero essere estremamente ridotti da qui a fine stagione, in estate si valuterà con la società quella che potrà essere la soluzione migliore per il ragazzo e per il Milan".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI