Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 giugno 2019

Fiorentina, Batistuta può tornare: Commisso lo vuole nella dirigenza

print-icon

Il nuovo proprietario della Fiorentina pronto a riportare Batistuta in viola: ci sono le condizioni per un ritorno dell'argentino. Prende intanto forma la nuova dirigenza: Pradè sarà il nuovo ds, sempre più probabile la conferma di Montella in panchina

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

COMMISSO: "SOLDI E CUORE. MERCATO? NESSUN RITARDO"

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Prende forma la nuova Fiorentina. Dopo l’insediamento di Rocco Commisso come nuovo proprietario del club, è arrivata anche la prima sorpresa: è pronto il ritorno nella dirigenza di Gabriel Omar Batistuta. L’ex attaccante, protagonista in viola dal 1991 al 2000, potrebbe trovare posto nella nuova società. Ci sono le condizioni per un suo clamoroso ritorno: se ne sta parlando in questi giorni e l’affare potrebbe andare in porto. A fare da tramite nella trattativa un’altra bandiera della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, legato con il 50enne argentino da una grande amicizia. L’idea di riportare a Firenze Batistuta è nata proprio da Commisso e dal suo braccio destro Joe Barone, il quale ha anche ribadito all’entourage di Federico Chiesa la volontà del club di tenere il giocatore. 

Nel frattempo, in casa Fiorentina è stata resa ufficiale la risoluzione del contratto con il direttore sportivo Pantaleo Corvino ed è in chiusura l’arrivo di Daniele Pradè per sostituirlo. Nella giornata di mercoledì ci sarà un incontro tra lo stesso Pradè e gli avvocati del club viola: dopo un anno all’Udinese, è pronto a tornare nel capoluogo toscano, dove ha già lavorato dal 2012 al 2016. Sempre più probabile, infine, la conferma di Vincenzo Montella come allenatore: primi contatti già avvenuti e incontro previsto a New York nei prossimi giorni, dove l’allenatore farà tappa di ritorno dall’India.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI