Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 agosto 2019

Calciomercato Inter, Sanchez dice sì: oggi potrebbe fare le visite mediche

print-icon

Il cileno è sempre più vicino al trasferimento in nerazzurro. A un passo l'intesa totale con il Manchester United, con il Niño Maravilla che potrebbe arrivare in Italia oggi per le visite mediche e la firma

INTER, IL SANCHEZ DAY LIVE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

A una settimana dal debutto in campionato contro il Lecce, l'Inter continua la sua ricerca di un attaccante da regalare ad Antonio Conte e che si aggregherà in rosa a Lautaro Martinez e a Romelu Lukaku, arrivato quest'estate dal Manchester United. Il nuovo rinforzo per l'allenatore leccese potrebbe arrivare sempre dalla squadra inglese. Tramontata l'ipotesi Dzeko dopo il rinnovo con la Roma, infatti, la dirigenza nerazzurra ha deciso sabato di affondare per Alexis Sanchez, già passato in Italia con la maglia dell'Udinese tra il 2008 e il 2011. L'ultimo incontro con il giocatore e i Red Devils ha avvicinato ulteriormente le parti sull'ingaggio e l'accordo è ormai a un passo. Sanchez, pupillo di Conte fin dai tempi della Juventus e del Chelsea, potrebbe arrivare in Italia oggi per sottoporsi alle visite mediche e firmare il contratto.

Trattativa Inter-United: si lavora a un prestito con diritto di riscatto

Trovata l'intesa con Sanchez, l'obiettivo dell'Inter è definire i dettagli sulla formula con la quale si trasferirà il cileno ad Appiano Gentile. I nerazzurri lavorano con lo United su un prestito (gratuito o leggermente oneroso) con diritto di riscatto fissato a circa 15 milioni di euro. I Red Devils dovrebbero pagare anche parte dell'ingaggio per facilitare la sua partenza verso l'Italia, considerata l'attuale situazione di esclusione dal progetto di Solskjaer.

Sanchez ad Appiano: la 7 è già presente

Tra le bancarelle di Appiano, che come è risaputo anticipano sempre le mosse di mercato (spesso e volentieri senza fare centro), è già pronta la maglia nerazzurra di Alexis Sanchez. Al Niño Maravilla è stata destinata la 7 "liberata" da Karamoh, passato in prestito al Parma.

Da Llorente a Rebic: gli altri nomi in lista

L'approdo di Sanchez, ormai vicino, non chiude del tutto le porte nerazzurre per gli altri attaccanti valutati dalla dirigenza. Il profilo più lontano, al momento, resta quello di Ante Rebic, ancora osservato comunque con interesse. Restano in piedi anche le piste Milik e Dybala, nell'ottica di un possibile scambio con Icardi, ritenuto fuori dal progetto ormai da settimane. L'affare più 'facile' sulla carta, invece, porta al nome di Fernando Llorente: ex giocatore di Conte ai tempi della Juve, lo spagnolo classe '85 è attualmente svincolato: basterebbe, dunque, trovare l'accordo economico con l'ex Tottenham per concretizzare il suo trasferimento all'Inter.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI