Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 settembre 2019

Taison non va al Milan, lo sfogo: "Avete messo fine ai miei sogni"

print-icon

L’attaccante brasiliano ha voluto mostrare tutto il suo disappunto per il mancato trasferimento in rossonero con una story su Instagram: "Il sogno è stato cancellato un’altra volta, grazie per avervi messo fine"

TUTTI GLI ACQUISTI UFFICIALI DELLA SERIE A

BOBAN: "REBIC HA QUALITA', MODRIC ERA IMPOSSIBILE"

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Il Milan per Taison sarebbe stato un "sogno", che non si è avverato. Negli ultimi giorni di mercato, i rossoneri hanno provato ad acquistare l’attaccante brasiliano dello Shakhtar Donetsk ma il club ucraino non ha voluto trattare per cifre inferiori ai 30 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria. Una richiesta importante, per un calciatore nato nel 1988. Così, Taison ha pubblicato una story su Instagram in cui lancia un messaggio polemico: "Grazie per aver messo fine ai miei sogni. Un’altra volta il sogno è stato cancellato". Dunque, non c’è stato alcun movimento dell’ultimo giorno: il brasiliano resta in Ucraina e giocherà con lo Shakhtar per il settimo anno.

Taison no, Rebic sì

Non si è concretizzata la trattativa per Taison, ma il Milan è riuscito a piazzare ugualmente il colpo di fine mercato. Infatti, in un’operazione da 30 milioni di euro tra prestito e riscatto è arrivato Ante Rebic, attaccante croato dall’Eintracht Francoforte. Il giocatore era stato seguito dall’Inter e ha già giocato in Italia con le maglie di Fiorentina ed Hellas Verona.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI