24 gennaio 2017

Calciomercato, Serie B: tutti i movimenti

print-icon
Floccari_SPAL_Lapresse

Sergio Floccari, nuovo attaccante della SPAL e già decisivo nella gara contro il Benevento (La Presse)

Dal Verona primo della classe al Trapani ultimo, da nord a sud alla ricerca delle pedine giuste per rinforzare le rose degli allenatori. Tante le operazioni delle squadre di B che negli ultimi giorni di trattative continuano a muoversi senza sosta

Per confermarsi o per migliorarsi, per crescere o per dare più spazio a chi non ha giocato molto negli ultimi mesi. Acquisti, cessioni, rinnovi e trattative che vedono coinvolte le ventidue società di Serie B, alle prese con le ultime mosse di questa finestra di mercato per accontentare i rispettivi allenatori e permettere così alle squadre di raggiungere gli obiettivi fissati mesi fa. Questi tutti i trasferimenti, le riflessioni e le partenze dei club di B.

Ascoli - Il nome di Riccardo Orsolini è stato al centro delle vicende di mercato dell’Ascoli. L’attaccante classe 1997 è diventato di proprietà della Juventus ma rimarrà in Umbria fino al prossimo 30 giugno e giocherà così con il nuovo acquisto Alan Ezequiel Martinez, portiere proveniente dal Lecco che ha firmato fino al 2017. Orsolini a parte, per quanto riguarda le cessioni, Filippo Florio (che era in prestito alla Lucchese) è passato al Santarcangelo mentre il portiere Ivan Lanni ha rinnovato il suo contratto fino al 2020. Gian Filippo Felicioli, infine - classe 1997 in prestito dal Milan - viene seguito con attenzione da Sampdoria e Atalanta, con il club rossonero che però ha rifiutato ogni offerta intorno ai due milioni di euro ricevuta perché giudicata troppo bassa.  

Avellino - Oltre ad aver rinnovato il contratto del capitano D’Angelo fino al 2019, la società biancoverde è stata protagonista di numerose operazioni: dalle cessioni di Frattali al Parma a titolo definitivo, di Diallo in prestito alla Casertana, di D’Attilio al Racing Club Roma (sempre a titolo temporaneo) e di Mokulu in prestito con diritto di riscatto al Frosinone, il club campano ha portato a termine l’acquisto di Laverone dalla Salernitana - con la formula del prestito con obbligo di riscatto - e del centrocampista ex Latina Moretti. Quest’ultimo ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019 ed è stato presentato nei giorni scorsi insieme a Lezzerini, arrivato dalla Fiorentina a titolo temporaneo con opzione di riscatto e contro-opzione. Potrebbero poi esserci sviluppi nella trattativa che vede coinvolto Evacuo del Parma: il calciatore sembrava molto vicino a lasciare i gialloblù, ma negli ultimi giorni non ci sono stati ulteriori sviluppi tra le parti.

Bari - Sessione di mercato importante anche per la squadra allenata da Colantuono. I biancorossi hanno accolto Parigini dal Torino e di Macek dalla Juventus (entrambi in prestito con diritto di opzione e contro opzione); dal Crotone, a titolo definitivo, è arrivato Salzano, e con il Monopoli è stato concluso l’acquisto di Montini (che resterà ancora in Lega Pro in prestito insieme a Furlan, comprato dal Lumezzane). Anche Antonio Floro Flores ha sposato la causa del Bari per aiutare la squadra a centrare gli obiettivi stagionali.   Scalera e Castrovilli sono stati ceduti in prestito (con obbligo di riscatto il secondo) alla Fiorentina ed è inoltre stato risolto il contratto di prestito di Monachello con l’Atalanta. Kingsley Boateng, infine, è diventato un giocatore dell’Olimpia Lubiana. Ci sono poi ancora trattative in attesa di essere definite, una di queste vede coinvolto De Luca, al centro di un possibile scambio con Raicevic del Vicenza. Per l’arrivo di Suagher si attende soltanto l’ufficialità, per il centrocampo piacciono Greco e Lodi.

Benevento - I giallorossi vogliono restare nelle prime posizioni della classifica e per questo, per rinforzarsi hanno puntato su Mirko Eramo per il centrocampo. Il giocatore è arrivato dalla Sampdoria e ha firmato un contratto fino al 2019. La società segue poi il classe ’99 Buonocore, ora alla Cremonese.

Brescia - Il calciomercato della società lombarda si è aperto con la cessione di Morosini al Genoa a titolo definitivo e con l’arrivo in biancazzurro del croato Franjo Prce: il difensore classe 1996 arriva dalla Lazio e rimarrà a Brescia in prestito fino al 30/06/2018. Inoltre, Cristian Brocchi potrà contare anche su un calciatore d’esperienza per questa seconda parte di stagione; dopo sei mesi di inattività, Stefano Mauri ha infatti firmato un contratto fino al prossimo 30 giugno. Anche Bisoli presto dovrebbe firmare un accordo con il Cagliari ma rimarrà a disposizione del suo attuale allenatore fino a fine stagione.

Carpi - Beretta, Forte (entrambi in prestito), e Della Latta (a titolo definitivo): sono questi i nomi dei tre rinforzi di Fabrizio Castori. Arrivati rispettivamente da Milan, Pescara e Pontedera i tre giocatori sono andati a rinforzare un organico che ha perso De Marchi, passato in prestito al Prato, e Comi - che ha salutato l’Emilia Romagna a titolo temporaneo per iniziare una nuova avventura con la Pro Vercelli. Anche Kevin Lasagna si prepara a vivere una nuova esperienza: l’attaccante concluderà l’annata a Carpi prima di vestire la maglia dell’Udinese; il suo trasferimento in Friuli a titolo definitivo è già stato definito. Il Novara rimane vigile su Bianco mentre Castori vorrebbe avere a disposizione anche Galano del Vicenza. Si attendono eventuali novità anche sul fronte Catellani.

Cesena - Salutato Milan Djuric, ceduto a titolo definitivo al Bristol City, i bianconeri hanno tesserato poi Andrea Cocco, in prestito dal Pescara (con il calciatore che ha giocato la prima parte di stagione a Frosinone). Il giovane classe 1997 Mirco Severini è invece passato a titolo temporaneo alla A.C.D. Castelvetro. Dopo le discussioni delle scorse settimane non ci sono novità su una possibile partenza di Rodriguez, che il Cesena cederebbe solo in caso di arrivo di un suo sostituto; nulla di nuovo nemmeno per Ciano, che lo Spezia aveva cercato arrivando ad offrire circa un milione di euro alla società bianconera.

Cittadella - La squadra momentaneamente quarta in classifica con 37 punti nei giorni scorsi ha accolto Antimo Iunco dalla Paganese: per il fantasista classe 1984 si tratta di un ritorno in Veneto dopo l’esperienza della stagione 2009/2010. Sempre per l’attacco si segue Pozzebon (proprietà Juve) su cui ci sono anche Venezia e Ternana.

Entella - Il centrocampo della formazione ligure ha in Ardizzone il suo nome nuovo. Perfezionato l’accordo con la Pro Vercelli, il calciatore classe 1992 si è trasferito a Chiavari a titolo definitivo. Sul versante partenze, Cutolo è passato alla Juve Stabia a titolo definitivo e gratuito; Lafuente ha firmato con il Gubbio (in prestito), Costa Ferreira è ora del Lecce e Beretta è diventato un nuovo attaccante del Carpi. Esperienza all’estero per Keita che ha detto arrivederci all’Italia e si è trasferito al Birmingham. Se Masucci dovesse partire, poi, l’Entella cercherebbe di prendere De Luca dal Bari e intanto è arrivata anche la firma di Catellani.

Frosinone - Inizio di mercato importante per la società giallazzurra, il club ha rinforzato la squadra allenata da Marino con Mokulu (dall’Avellino), Krajnc (dal Cagliari), Maiello dal Napoli e Fiamozzi - in prestito con diritto di riscatto - dal Genoa. Oltre alle partenze di Cocco verso Cesena e di Gucher al Vicenza, anche Preti e Belvisi hanno detto arrivederci al Frosinone; entrambi giocheranno i prossimi mesi al Rieti, con la formula del prestito secco.

Latina - Dopo il cambio di proprietà, la nuova società nerazzurra ha concluso il trasferimento di Roberto Insigne - fratello di Lorenzo - da Napoli a Latina con la formula del prestito con opzione e contro opzione. Un arrivo e numerose partenze: il centrocampista Amadio è passato in prestito al Teramo, Federico Moretti - dopo aver risolto il contratto - si è trasferito ad Avellino; Paponi, inoltre, è diventato un nuovo calciatore della Juve Stabia a titolo definitivo. L’ultima idea della società riguarda l’attaccante del Pisa Eusepi - che però vorrebbe restare in Toscana - mentre su Brosco ci sono le attenzioni di Samp e Cagliari, che potrebbero fare nuovi passi negli ultimi giorni di trattative.

Novara - Su Kupisz c’è il forte interesse della Pro Vercelli anche se il Novara non vorrebbe lasciar partire il suo centrocampista. Tra le operazioni già ufficiali (oltre all’arrivo di Macheda precedente all’apertura della sessione di mercato invernale) c’è l’arrivo in prestito dal Torino di Chiosa - difensore, classe 1993 -, la cessione di Armeno a titolo temporaneo al Matera e quella di Faragò al Cagliari a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dopo 15 anni a Novara. Si potrebbe poi chiudere nelle prossime ore per l’arrivo di Bianco dal Carpi.

Perugia - Sessione di trasferimenti molto movimentate per il Perugia di Bucchi, che oltre ad aver accolto numerosi rinforzi ha anche salutato parecchi calciatori che hanno fatto parte della rosa biancorossa nei primi mesi della stagione. Di Nolfo ha firmato fino al 2020, Brignoli è arrivato dalla Juventus dopo aver giocato gli ultimi mesi in Spagna in prestito con obbligo di riscatto, Fazzi è diventato un calciatore dell’Atalanta ma rimane in Umbria a titolo temporaneo e Forte (di proprietà dell’Inter) sarà a disposizione di Bucchi fino al termine della stagione. Capitolo uscite: Chiosa ha risolto il suo legame con il club prima di passare al Novara; Mancini è ora di proprietà dell’Atalanta ma resta a Perugia fino a giugno; Joss è andato al Matera, Imparato al Teramo e Victor Da Silva alla Lupa Roma. Saltato l’arrivo di Vives, i biancorossi hanno messo gli occhi su Greco e hanno accolto anche Mustacchio; intanto è rottura con Bianchi.

Pisa - Trovata la stabilità societaria dopo mesi molto difficili, la squadra toscana ha accolto Manaj (proprietà Inter) che ha lasciato Pescara per raggiungere Gattuso ed è già sceso in campo nell’ultimo turno. Dalla Reggiana è arrivato Angiulli , dal Mantova il classe 1996 Zammarini e dal Genoa Landre, in prestito. Sono invece terminate le esperienze in nerazzurro di Caponi, approdato al Pontedera, di Makris (che ha risolto il contratto) e di Montella, ora all’Albinoleffe a titolo definitivo. Masucci piace molto all’Entella, Eusepi è un’idea per il Latina e presto dovrebbe diventare ufficiale anche il prolungamento di contratto di Verna fino al 2020.

Pro Vercelli -
Fuori Mussmann (che ha rescisso il suo contratto), Ardizzone - definitivo alla Virtus Entella - e Ebagua tornato a Vicenza in prestito, dentro Mattia Aramu, classe 1995 del Torino e Gianmario Comi, entrambi a titolo temporaneo. Sfumato Mustacchio, poi, la società piemontese nelle ultime ore sta provando a chiudere per Vives del Toro, per migliorare ancora la rosa a disposizione di Longo.

Salernitana - Tre i nomi nuovi per Bollini, che ha accolto Minala dalla Lazio in prestito, il portiere Gomis dal Toro con la stessa formula e Bittante dal Cagliari ma di proprietà dell’Empoli, sempre a titolo temporaneo. Due sono invece le partenze finora registrate dal club campano: il difensore Franco è passato al Livorno, mentre Caccavallo ha firmato un’intesa con il Venezia a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di promozione del club veneto a fine stagione.

SPAL - La seconda della classe in Serie B, sicuramente la più bella sorpresa del campionato, ha scelto Sergio Floccari per puntare ancora più in alto. L’attaccante è arrivato dal Bologna e ha già messo la firma alla prima opportunità; come lui hanno sposato il progetto della società ferrarese anche l’esterno Costantini (fino al 2020) e il giovanissimo Maranzino, classe 1999 in precedenza all’Inter. Numerose le partenze: Costa è passato in prestito al Chievo, Grassi ha firmato con il Pontedera e Branduani ha scelto il Teramo così come Spighi. Salto dalla Serie B alla A per Beghetto - nuovo calciatore del Genoa e Cerri, di proprietà della Juventus ora al Pescara. Si attende ora la firma di Polizzi.

Spezia - Il classe 1990 Diego Fabbrini ritorna in Italia, indosserà la maglia bianconera della squadra ligure grazie ad un trasferimento dal Birmingham in prestito con diritto di riscatto. Ora si aspetta l’arrivo di Djokovic dal Greuter Furth a titolo definitivo - che sbloccherà così la partenza di Deiola, che farà dunque ritorno a Cagliari. Catellani ha firmato con l’Entella e si continua a controllare la situazione Greco. Attraverso il suo sito ufficiale, la società ha poi fatto sapere di aver autorizzato l'AC Prato 1908 a cedere, con la formula del "prestito su prestito", le prestazioni sportive del calciatore Thomas Saloni alla Carrarese Calcio 1908.

Ternana - Cambio in panchina e alla direzione sportiva, qualche cambiamento anche nella rosa. I rossoverdi, che vogliono rinforzarsi per allontanarsi dalle zone calde della classifica hanno rinnovato il contratto di Meccariello fino al 2019 e hanno poi concluso gli arrivi dei due ex laziali Ledesma e Diakitè fino al termine della stagione in corso. Per l’attacco ci sono Monachello in prestito dall’Atalanta e Pettinari dal Pescara; Felletti piaceva ma ha detto no, saltato anche il trasferimento in Umbria di Eusepi. Si segue anche Acquafresca.

Trapani - Molte le operazioni anche del Trapani, che sabato è tornato a vincere e vuole credere alla salvezza fino alla fine. L’ultimo ad aggiungersi all’organico a disposizione di Calori è stato Figliomeni dal Foggia, che ha così seguito Jallow, Pigliacelli, Fausto Rossi e Maracchi. Petkovic è partito con direzione Bologna; Scozzarella, De Cenco e Ferretti sono invece scesi in Lega Pro e hanno firmato rispettivamente per Parma, Padova e Feralpisalò. Risolti  anche i prestiti di Carissoni (tornato al Torino) e di Machin che ha già firmato con il Lugano via Roma, mentre il Cagliari ha annunciato il ritorno di Colombatto in Sardegna. Dopo mesi di voci è stato poi prolungato il contratto di Coronado fino al 2019. Anche Balasa - in prestito dalla Roma - nei prossimi giorni potrebbe partire mentre Sparacelo dovrebbe rientrare alla base dal Sudtirol.

Verona - La prima della classe ha salutato definitivamente Maresca - che ha detto addio al calcio giocato - e ha riunito i fratelli Zuculini; il centrocampista Bruno è arrivato infatti in prestito dal Manchester City. Rinnovato il contratto di Cappelluzzo fino al 2020, i gialloblù hanno poi ceduto il portiere classe '98 Enrico Vencato alla società AC Vigasio ASD e Riccardi al Südtirol in prestito. Stefanec, invece, è stato riscattato dallo Slovan Bratislava, mentre Righetti (2000) è stato acquistato a titolo temporaneo con opzione dalla società ASD Calcio Caldiero Terme. Si attende, in questi ultimi giorni di trattative, di capire se Greco partirà e dove andrà.

Vicenza - Gucher dal Frosinone ed Ebagua dalla Pro Vercelli, queste le mosse per rinforzare la squadra di Pierpaolo Bisoli. Sul versate uscite, la società ha ufficializzato la cessione del 1995 Magri al Taranto e di Di Piazza al Foggia, entrambi in prestito. Risolto, inoltre, il rapporto con H’Maidat. Interesse per De Luca e Letizia, il Crotone non molla Raicevic.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky