Froome investito in bici: "Colpito da un'auto poi fuggita. Sto bene"

Ciclismo

Durante l'allenamento un automobilista che lo seguiva lo ha tamponato per poi scappare senza sincerarsi delle condizioni del campione del Team Sky. Su Twitter il corridore britannico spiega: "Mi ha seguito sul marciapiede e ha continuato a guidare"

Pessimo inizio di giornata per Chris Froome. Durante l'allenamento un automobilista che lo seguiva lo ha tamponato di proposito - lascia intendere il britannico - per poi scappare senza sincerarsi delle condizioni del campione del Team Sky. A raccontare l’accaduto è stato lo stesso Froome su Twitter: "Sono appena stato colpito da un automobilista impaziente che mi seguiva sulla strada! Fortunatamente io sto bene, la bicicletta è demolita. Il guidatore ha continuato ad andare avanti", il contenuto del suo post.

Cassani: "E' più pericoloso allenarsi che gareggiare"

Lo spiacevole episodio capitato a Chris Froome è stato commentato dal CT della nazionale Davide Cassani: "E' più pericoloso allenarsi che gareggiare. Ogni anno muoiono 250 ciclisti sulle strade: è sempre meglio perdere qualche minuto che la vita di una persona. L'incidente a Froome è incredibile".

I più letti