Ciclismo, nuova tragedia in Belgio: morto il 25enne Goeleven

Ciclismo
goeleven_morto

Jeroen Goeleven, 25enne corridore dilettante del Team Snake Cycling, è stato trovato senza vita dal padre nella sua camera da letto. Un altro dramma dopo quello della morte di Micheal Goolaerts colpito da un arresto cardiaco durante la Parigi-Roubaix

PARIGI-ROUBAIX: MUORE GOOLAERTS

Ancora una tragedia colpisce il mondo del ciclisimo, in particolare quello del belgio. Dopo che un arresto cardiaco durante l'ultima Parigi-Roubaix aveva stroncato la vita di Micheal Goolaerts, un altro giovane ciclista, il 25enne corridere del Team Snake Cycling Jeroen Goeleven, è stato trovato senza vita nella sua stanza martedì pomeriggio dal padre. L’annuncio del dramma su Facebook: “La nostra famiglia è distrutta, ho trovato nostro figlio nella sua stanza, è incomprensibile”.

 

Aperta un'inchiesta

Il 7 aprile, proprio il giorno prima della morte di Micheal Goolaerts alla Parigi-Roubaix, Goeleven aveva vinto nella categoria Ametuer alla cronometro di Limburgo. Nel 2015 era riuscito ad approdare nella squadra Continental della Colba-Superano Ham per poi tornare a correre tra i dilettanti. Secondo quanto riportano i media belgi, le autorità avrebbero aperto un’inchiesta.

Goeleven durante una gara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.