Giro 2018, Sander Armée punto da vespa evita cortisone

Ciclismo
sander_armee

Il belga del team Lotto-Soudal ha chiuso la seconda tappa del Giro d'Italia visibilmente gonfio in viso. Effetto di una puntura di una vespa, che ha scelto di non curare con cortisonici per non incappare in una possibile squalifica per doping

CLICCA QUI PER IL LIVE DELLA 3^ TAPPA

GIRO 2018, TUTTE LE CLASSIFICHE

GUIDA TV: IL GIRO 2018 SU EUROSPORT

Dal Giro d'Italia al giro del web. È il destino delle foto del belga Sander Armée mentre chiude la seconda tappa (Haifa-Tel Aviv) con il volto gonfio, fino a strizzargli gli occhi. Il corridore del team Lotto-Soudal, punto da una vespa, non ha voluto rischiare di incappare in una squalifica per doping, a cui sarebbe andato incontro autosomministrandosi del cortisone. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.