Giro d'Italia 2018, Bennett vince a Roma. Froome brinda alla maglia rosa: la classifica finale

Ciclismo

Chris Froome conquista la 101° edizione del Giro d'Italia davanti a Dumoulin e Lopez. Tappa caratterizzata dalla decisione della giuria che ha neutralizzato la gara dopo tre giri del circuito cittadino della Capitale a causa del manto stradale dissestato. Frazione vinta allo sprint da Sam Bennett davanti a Elia Viviani, che si consola con la maglia ciclamino

RIVIVI LA CRONACA DELLA 21^ TAPPA

L'ORDINE D'ARRIVO DELLA 21^ TAPPA

LE CLASSIFICHE FINALI DEL GIRO 2018

Sam Bennett ha vinto la ventunesima tappa del Giro d’Italia 2018, 115 km su un circuito cittadino di Roma, precedendo allo sprint Elia Viviani. Terzo successo in questa corsa rosa per l'irlandese della Bora. Drucker, Planckaert e Belletti, poi Modolo, Bonifazio l'ordine d'arrivo. Passerella finale per Chris Froome, che ha conquistato il Giro. Per la prima volta nella storia della lunga corsa rosa (101 edizioni), l'ufficializzazione è arrivata in corsa. Gli organizzatori, infatti, hanno deciso di neutralizzare la 21^ tappa, passerella di 115 km con arrivo ai Fori Imperiali di Roma, al termine del terzo giro (sui 10 previsti) del circuito cittadino di 11,5 km. Troppo dissestato il manto stradale per rischiare la salute dei corridori, che hanno rivolto questa richiesta alla Direzione di gara, la quale ha accettato. Questo il comunicato apparso sul profilo Twitter del Giro: "Il collegio dei commissari, d'accordo con la direzione di corsa, ha deciso di neutralizzare i tempi dopo che la gara ha percorso tre giri. Gli abbuoni previsti per la Tappa 21 sono cancellati. I punti saranno assegnati regolarmente". La direzione di corsa del Giro, per evitare strumentalizzazioni politiche, ha poi precisato all'Ansa: "Visto le varie dichiarazioni prive di fondamento uscite sui media teniamo a precisare che il Giro ha avuto 20 giorni per dichiarare il vincitore finale. Abbiamo scelto Roma e il suo percorso, perché voleva essere e vuole essere la passerella di un grande Giro: riteniamo che questa scelta valorizzi l'edizione 101. La decisone di neutralizzare i tempi è stata presa solo da un punto di vista sportivo e dispiace che sia stata strumentalizzata per altri fini". In giornata da registrare anche il blitz di alcuni manifestanti filopalestinesi al Circo Massimo, che hanno tentato di bloccare la tappa finale del Giro d'Italia all'altezza di via dei Cerchi. Un gruppo di persone con bandiere palestinesi ha raggiunto Circo Massimo e in tre sono arrivati sul percorso prima del passaggio dei ciclisti e sono stati subito bloccati dalle forze dell'ordine. I tre manifestanti bloccati sono una donna americana e due italiani che sono stati controllati e identificati dalle forze dell'ordine. I partecipanti al blitz rischiano la denuncia per la manifestazione non autorizzata.

Il trionfo di Chris Froome

Chris Froome chiude in classifica generale davanti a Tom Dumoulin e Miguel Angel Lopez (maglia bianca di miglior giovane), centrando l'ambita Tripla Corona (al momento detiene Tour, Vuelta e Giro). Non è invece partito Thibaut Pinot, arrivato sabato a Cervinia con 45' di ritardo a causa di una crisi di disidratazione: il medico della Groupama FDJ ha fatto ricoverare il francese, che presenta febbre alta, all'ospedale di Aosta. Il corridore del Team Sky, primo britannico a vincere il Giro d'Italia, conquista anche la maglia azzurra di miglior scalatore. Maglia ciclamino, invece, per Elia Viviani. Tanti applausi e una passerella in piena regola per la maglia rosa Chris Froome, che ha pedalato fra le bellezze architettoniche della Capitale, compreso il classico brindisi con lo champagne all'altezza di via del Quirinale, con una bicicletta tutta speciale, fatta costruire dalla Pinarello per l'occasione. Rosa, ovviamente, e con una dedida personale al britannico scritta di proprio pugno dal Fausto Pinarello: "Grazie Chris, CCCCNCI", ovvero: "Chi c'è c'è, chi non c'è insegue".

Qual è l'ordine d'arrivo e la classifica di tappa?

1. Sam Bennett in 2h50'49''

2. Elia Viviani s.t.

3. Jean-Pierre Drucker  s.t.

4. Baptiste Planckaert s.t.

5. Manuel Belletti s.t.

6. Sacha Modolo s.t.

7. Niccolò Bonifazio s.t.

8.  Clement Venturini s.t.

9.  Paolo Simion s.t.

10. Fabio Sabatini s.t.

Qual è la classifica generale finale?

1. Chris Froome 

2. Tom Dumoulin +46''

3. Miguel Angel Lopez Moreno +4'57''

4. Richard Carapaz +5'44''

5. Domenico Pozzovivo +8'03''

Le maglie del Giro d'Italia 2018

Maglia rosa della classifica generale: Chris Froome (Gbr).

Maglia azzurra della classifica del Gran premio della montagna: Chris Froome (Gbr).

Maglia bianca della classifica di miglior giovane: Miguel Angel Lopez Moreno (Col).

Maglia ciclamino della classifica a punti: Elia Viviani (Ita).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.