Europei ciclismo su pista Glasgow 2018, Italia d'oro nell'inseguimento a squadre maschile. Donne d'argento

Ciclismo
ciclismo

Il quartetto italiano composto da Viviani, Lamon, Ganna e Scartezzini ha battuto la Svizzera aggiudicandosi così l'oro nell'inseguimento a squadre. Si tratta della prima medaglia azzurri agli Europei di ciclismo su pista di Glasgow

Una grande Italia. Il quartetto azzurro composto da Michele Scartezzini, Filippo Ganna, Francesco Lamon ed Elia Viviani ha trionfato nella finale dell'inseguimento a squadre su pista la Svizzera, vincendo con un tempo di 3’55”401 contro il 3’59”708 avversario. Dopo aver eliminato la Gran Bretagna in semifinale, ecco il capolavoro italiano, che proietta il quartetto sul tetto d'Europa dopo il bronzo dell'edizione 2017. Ottimo il contributo di Scarzettini, che ha preso il posto di Liam Bertazzo solo per l'ultimo atto, quello conclusivo, dell'inseguimento a squadre.

Argento femminile

Argento per le azzurre nell'inseguimento a squadra. Quartetto italiano battuto dalla Gran Bretagna in finale.

Rachele Barbieri quarta

Nello scratch, Rachele Barbieri, campionessa del mondo nel 2017, è quarta: oro all’olandese Kirsten Wild, argento alla britannica Emily Kay e bronzo alla belga Jolien D’Hoore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.