user
19 agosto 2018

Ciclismo, Lance Armstrong vola in Germania per incoraggiare Jan Ullrich

print-icon
arm

Lance Armstrong, rivale storico di Jan Ullrich ai tempi durante la carriera da ciclisti, è volato in Germania per incoraggiare il tedesco, arrestato due volte e in crisi per la dipendenza da droghe e alcol

L'ULTIMO ARRESTO - LE PAROLE DI ULLRICH

Nemici-amici. Lance Armstrong e Jan Ullrich, da rivali in carriera a un grande rapporto post-ritiro. Culminato con il viaggio in Germania dell'ex ciclista statunitense per trovare il tedesco, arrestato due volte e in crisi assoluta per la dipendenza da droghe e alcol. "È stato bello passare la giornata con quest'uomo. Come molti di voi sanno, adoro Jan Ulrich. Era un rivale così speciale per me. Mi ha spaventato, mi ha motivato e ha davvero tirato fuori il meglio di me. Classe pura sulla bici. Oggi il mio amico sta attraversando un periodo difficile. Non potevo lasciarmi sfuggire l'occasione di venire in Germania per trascorrere qualche giorno con lui. Per favore, tenete tutti Jan nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere, perché ha bisogno del nostro sostegno in questo momento", ha commentato sui social l'americano.

Il momento di Ullrich

L'ex ciclista tedesco, vincitore del Tour de France nell'edizione 1997 e della Vuelta di Spagna nel 1999, sta vivendo un momento terribile della sua vita, dopo il doppio arresto nel giro di pochissimi giorni. Prima a Palma di Maiorca per aver aggredito un attore e regista tedesco, la seconda a Francoforte per aver tentato di abusare di una prostituta sotto l'effetto di alcol e droghe. Un periodo non facile, da cui sta cercando di uscire anche grazie all'aiuto di chi per anni è stato una sorta di nemico: Lance Armstrong.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi