Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 settembre 2018

Vuelta 2018: Pinot si impone ad Andorra, Yates ipoteca la Maglia Rossa

print-icon
pin

La vittoria di Pinot ad Andorra (Foto Twitter)

Il francese conquista la 19esima tappa davanti a Simon Yates, che guadagna oltre 1' su Valverde e ipoteca la leadership della classifica generale. Kruijswijk scalza Mas dal podio virtuale, indietro Aru e Nibali

VUELTA, ORDINE D'ARRIVO E CLASSIFICHE

Thibaut Pinot ha conquistato la 19esima tappa della Vuelta, Lleida-Andorra di 154,4 km. Simon Yates, secondo al traguardo con oltre 1' di vantaggio su Valverde, resta in Maglia Rossa e ipoteca la leadership della classifica generale. Frazione movimentata fin dai primi km, con diversi tentativi di fuga vanificati. Tra i più significativi quelli di Michal Kwiatkowski (Team Sky), Simon Clarke (Education First-Drapac) e Amanuel Ghebreigzabhier (Dimension Data), davanti per oltre 50 km con un vantaggio massimo di 1'35'' ma ripresi a 90 km dall'arrivo. Niente da fare anche per Benjamin Thomas (Groupama-FDJ), Tom Van Asbroeck (Education First-Drapac) e Jonathan Castroviejo (Team Sky), che sforano i 2' di gap dal gruppo Maglia Rossa (insidiato più dal vento che dagli avversari, nella prima parte di gara), la cui azione viene annullata grazie al super lavoro della Movistar pochi metri prima dell'ascesa verso il Coll de la Rabassa, impegnativa salita finale di 17 km con una pendenza media del 6,6% con punte del 13% proprio all'inizio. Nibali si stacca dopo circa 3 km (idem Fabio Aru, ancora debilitato dalla caduta dell'altro giorno), poco prima dell'attacco di Nairo Quintana, seguito da Kruijswijk e Pinot. Simon Yates non si accontenta di controllare e contrattacca ai -10 con un'incredibile azione solitaria e torna sul trio di testa. Il colombiano si stacca quasi subito e cerca di dare una mano a Valverde, che però non solo non riesce a rientrare sulla Roja, ma perde 1' in circa 5 km. Kruijswijk è il primo a mollare alla fiamma rossa, così sono Pinot e Yates a giocarsi la vittoria di tappa: ad imporsi è ancora il francese, al 24° sigilillo in carriera, il secondo in questa Vuelta dopo quella di Covadonga. Yates guadagna oltre 1' su Valverde e ipoteca così il suo primo trionfo alla Vuelta. In classifica generale ora il britannico vanta +1'38'' su Don Alejandro e +1'58'' su Kruijswijk, che scalza Mas dal podio virtuale. Sabato ultima frazione di alta montagna, 97,3 km durissimi con arrivo al Coll de la Gallina

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi