Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 ottobre 2018

Mondiali: eroica Van Vleuten, pedala 90 km con una frattura alla gamba

print-icon
van

Foto Twitter @AvVleuten

Impresa straordinaria dell'olandese, che nella prova in linea femminile dei Mondiali di Innsbruck ha corso nonostante una rotula rotta, chiudendo settima a 7' dalla vincitrice: "Ero in stato di shock, pedalavo con una sola gamba"

IL TRIONFO DI VAN VLEUTEN NELLA CRONO MONDIALE

Annemiek Van Vleuten è stata una delle grandi protagoniste dei Mondiali di Innsbruck. L'olandese ha conquistato la medaglia d'oro nella prova a cronometro, ma non è riuscita a realizzare la sperata doppietta nella prova in linea a causa di una frattuta alla rotula. Nonostante questo, Van Vleuten ha compiuto un'impresa eroica, chiudendo la gara in settima piazza a 7' dalla connazionale Anna van der Breggen. Attaverso il proprio sito, la ciclista orange ha spiegato come si è procurata l'infortunio: "Non ricordo bene come è cominciata la caduta, so solo che ho avuto la sensazione di cadere e quando ho tentato di rimontare in sella mi si è girata la gamba, un po' come succede ai calciatori". Una volta tornata sui pedali, il dolore si è affievolito ed è riuscita a rientrare in gruppo, aiutata dalla compagna Ellen Van Dijk: "Quando è arrivato il meccanico, gli ho detto che la mia gara era finita. Ho cominciato a pedalare con una sola gamba, ma non avevo molto dolore ed ero contenta di aver ripreso il mio ritmo. In realtà ero in stato di shock". Il destino ha voluto che la vittoria andasse alla compagna Anna van der Breggen, esattamente la stessa che conquistò l'oro olimpico a Rio proprio grazie alla terribile caduta di Van Vleuten nella discesa di Vista Chinesa, che si stava involando in solitario verso il successo. 

Rotula rotta, ma già pronta per tornare in sella

Dopo aver tagliato il traguardo, Van Vleuten non riusciva a camminare. Gli esami hanno dato il peggior responso possibile: frattura della rotula, con cui ha convissuto in gara per 90 km, con tanto di due ascese dell'Igls. "Sono felice del titolo a cronometro, ma questo scombina tutti i miei piani: servirà molto tempo per il recupero, dovrò saltare le vacanze con il mio fidanzato nelle Filippine e gli allenamenti in Colombia. Avrò bisogno di molte settimane per riprendermi, dicono sei senza muovermi. Mi potrò allenare solo fra tre mesi". Van Vleuten ha poi pubblicato sul proprio account Twitter l'immagine della radiografia della frattura subita dal suo ginocchio e quella dopo l'operazione chirurgica a cui è stata sottoposta. In questo 2018 l'olandese ha vinto, oltre al Mondiale a cronometro, tre tappe e la classifica generale del Giro d'Italia, La Course by Le Tour de France e tre tappe e la generale del Boels Ladies Tour.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi