Ciclismo, è morto Jimmy Duquennoy: aveva 23 anni, sarebbe stato colpito da un attacco cardiaco

Ciclismo
jimmy_duquennoy

Corridore professionista della WB Aqua Protect Veranclassic, è morto improvvisamente nella sua casa di Tournai: sarebbe stato colpito da un attacco cardiaco. Il team sui social: "Dolore, era un ragazzo gioioso e gentile"

Un'altra tragedia nel mondo del ciclismo: il 23enne belga Jimmy Duquennoy, professionista della WB Aqua Protect Veranclassic, è morto improvvisamente nella sua casa di Tournai: sarebbe stato colpito da un attacco cardiaco. Il corridore aveva disputato mercoledì in Germania la Sparkassen Münsterland Giro, gara nel corso della quale si era ritirato.

La squadra sui social: 

"Abbiamo appreso stamane la terribile notizia della morte di Jimmy Duquennoy. Jimmy è morto imporovvisamente ieri sera a casa sua. Aveva 23 anni. Questo ragazzo era il più gioviale, gentile, aperto dei ragazzi. Aveva iniziato la sua carriera nella nostra formazione giovanile Color-Code-Aquality Protect prima di realizzare il suo sogno di diventare professionista con la Wallonie Bruxelles nel 2016. Siamo vicini alla famiglia e ai parenti di Jimmy. RIP".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.