Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 luglio 2019

Tour de France, Alaphilippe: "Parigi lontana, punto a difendere maglia gialla nella crono"

print-icon
ala

L'attuale maglia gialla approfitta del primo giorno di riposo per fare il punto della situazione sul Tour in corso: "Tengo i piedi per terra, il difficile deve ancora venire". Thomas soddisfatto dopo le prime dieci tappe: "Guadagnato terreno preziosi sui rivali, ora aspettiamo tappe impegnative"

"Quel che ho fatto finora è al di sopra delle mie aspettative. Parigi è lontana, molto lontana, e io mi godo la maglia gialla giorno per giorno". Nel giorno di riposo dopo dieci tappe molto intense, Julian Alaphilippe si ritrova un po' a sorpresa leader del Tour de France e vive la situazione senza aspettative eccessive ma con la consapevolezza di poter dire ancora qualcosa. "Sono lucido, il più difficile deve ancora venire. Tengo i piedi per terra, anche se non mi sono mai sentito cosi' bene, sono ancora abbastanza fresco". Il suo obiettivo per ora, spiega, è "essere in testa alla classifica venerdì", giorno della crono di Pau (27,2 km): "Ho fatto molti progressi in questo tipo di prova e ora spero di sorprendermi".

Thomas: "Siamo in una posizione di forza"

“Sentiamo di essere in una posizione di forza – le parole del capitano del Team Ineos Geraint Thomas – l’essere uniti ci ha aiutato ad arrivare in questa situazione al primo giorno di riposo. Abbiamo avuto una grande partenza, ma siamo pienamente consapevoli che c’è ancora molta strada da fare L’aver guadagnato tempo sui rivali per la classifica generale è un enorme ed ottimo vantaggio, ma ora iniziano le tappe veramente impegnative. Sono stati 10 giorni fantastici. Sarebbe stato meglio se avessimo avuto una manciata di secondi da Alaphilippe, ma siamo contenti di quanto abbiamo fatto”. “Capiremo più su Alaphilippe dopo il secondo giorno di riposo, ma sinora ha corso benissimo. Vedremo come andrà, ma anche per lui sarà un’incognita. Si prospetta un’interessante seconda settimana. Questa squadra ha tanta esperienza nei grandi giri, dunque non ci rilasseremo, anzi ci focalizzeremo su ogni singola tappa e daremo noi stessi la miglior possibilità di vincere a Parigi. Non sento pressioni extra quest’anno”. “Siamo sempre preparati per questa gara, mentre le altre squadre vengono per vincere la tappa, il nostro unico obiettivo è provare a vincere il Tour”, le parole conclusive del vincitore del Tour 2018.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi