Tour, terza vittoria in volata per Ewan. Bernal festeggia maglia gialla a Parigi

Ciclismo

L'australiano Ewan conquista la terza vittoria in volata al Tour de France: a Parigi preceduti Groenewegen e Bonifazio. Il colombiano Bernal si gode il successo nella Grande Boucle 2019 davanti a Thomas e Kruijswijk

IL TRIONFO DI BERNAL, FOTO

LE CLASSIFICHE DEL TOUR

Egan Bernal ha vinto a 22 anni la 106/a edizione del Tour de France: è il primo colombiano nella storia a riuscire nell'impresa ed è anche la maglia gialla più giovane della storia. Sul podio, ai suoi piedi, il gallese Geraint Thomas, campione uscente e  l'olandese Steven Kruijswijk. La 21/a e ultima tappa della corsa francese, disputata sui 128 chilometri che collegano Rambouillet a Parigi, è stata vinta allo sprint dall'australiano Caleb Ewan, al terzo successo. Preceduti l'olandese Groenewegen e l'italiano Bonifazio. Settimo posto per Trentino, undicesimo Colbrelli alle spalle di Sagan. Lo slovacco ha vinto per la settima volta la maglia verde della classifica a punti, quella bianca di miglior giovane non poteva andare che a Bernal (a Parigi l'ha indossata David Gaudu), quella a pois a Romain Bardet.

Bernal: "Mi serve tempo per realizzare. Grazie Italia"

"Avrò bisogno almeno di un paio di giorni per assimilare questa vittoria. E' incredibile. Ho superato l'ultimo il traguardo insieme con i miei compagni di squadra e poi ho visto la mia famiglia". Queste le prime parole del vincitore del Tour de France, Egan Bernal. "Sono orgoglioso di essere il primo colombiano a vincere il Tour - ha aggiunto -. Quanti miei connazionali hanno provato a  vincerlo, tanti ottimi ciclisti... Credo sia normale che tanti miei connazionali siano emozionati per questo. Ora voglio solo andare a casa, stare tranquillo con la mia famiglia per godermi questo momento e assimilare quanto è successo. Con calma, poi penserò al prossimo obiettivo". Poi la dedica al nostro paese: "Grazie Italia, mi sento un po' italiano anche io".

La classifica finale

1 EGAN BERNAL (TEAM INEOS) in  82H57'00"

2 GERAINT THOMAS (TEAM INEOS) + 1' 11''

3 STEVEN KRUIJSWIJK (TEAM JUMBO - VISMA) + 1' 31''

4 EMANUEL BUCHMANN (BORA - HANSGROHE) + 1' 56''

5 JULIAN ALAPHILIPPE (DECEUNINCK - QUICK - STEP) + 4'04''

6 MIKEL LANDA MEANA (MOVISTAR TEAM) + 4' 23''

7 RIGOBERTO URAN (EF EDUCATION FIRST) + 5' 15''

8 NAIRO QUINTANA (MOVISTAR TEAM) + 5' 30''

9 ALEJANDRO VALVERDE (MOVISTAR TEAM) + 6' 12''

10 WARREN BARGUIL (TEAM ARKEA - SAMSIC) + 7' 32''

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.