Tragedia al Giro di Polonia, Bjorg Lambrecht muore dopo caduta

Ciclismo

Mondo nel ciclismo in lutto: Bjorg Lambrecht muore durante la terza tappa del Giro di Polonia in seguito a una caduta, forse causata da un malore. Il corridore è stato trasportato in ospedale in condizioni critiche ma non ce l’ha fatta. Atteso l'esito dell'autopsia

Ciclismo sotto choc. Bjorg Lambrecht, corridore belga di 22 anni della Lotto Soudal, è morto al Giro di Polonia in seguito a una bruttissima caduta nel corso della terza tappa. Non ci sono immagini che possano chiarire la dinamica dell'impatto, ma si parla di un incidente avvenuto ai -73 chilometri dal traguardo, in una frazione condizionata dalla pioggia. Secondo le prime ricostruzioni la caduta potrebbe essere stata causata da un malore. Lambrecht è stato trasportato con l'elisoccorso al più vicino ospedale, ma non ce l'ha fatta. "La peggiore tragedia che poteva capitare alla famiglia, agli amici e ai compagni di squadra di Bjorg è successa davvero. Che tu possa riposare in pace", il messaggio su Twitter della Lotto.

La carriera di Lambrecht

Bjorg Lambrecht era nato il 2 aprile 1997 a Gand. Cresciuto nel vivaio della Lotto Soudal, tra le più importanti squadre belghe del World Tour, era passato al professionismo nel 2018. Tra gli Under-23 è stato argento ai Mondiali in linea a Innsbruck 2018 e argento agli Europei di Plumelec 2016. Nel 2019 ha vinto la classifica dei giovani al Giro del Delfinato, chiudendo 12° a 3'17'' dal vincitore Fuglsang. Una promessa del ciclismo, che come tanti corridori belgi sognava di vincere in futuro una delle classiche del Nord. Un sogno spezzato da una caduta che gli è costata la vita.

I più letti