Giro di Lombardia, Tadej Pogacar vince davanti a Fausto Masnada

Ciclismo
pogacar masnada lombardia

Il due volte vincitore del Tour de France si è imposto nella 115^ edizione del Giro di Lombardia. Lo sloveno, sul traguardo di Bergamo, ha preceduto il compagno di fuga Fausto Masnada. Terza posizione per Adam Yates, che regola il gruppetto degli inseguitori davanti a Roglic

Lo sloveno Tadej Pogacar ha vinto la 115^ edizione del Giro di Lombardia (da Como a Bergamo di 239 chilometri), battendo allo sprint il compagno di fuga Fausto Masnada. Il due volte vincitore del Tour de France aveva staccato gli altri big in corsa con un'azione solitaria sul Passo di Ganda, prima di essere ripreso da Masnada in fondo alla discesa. Nella volata a due, sul traguardo di Bergamo, Pogacar ha fatto valere il suo spunto più veloce rispetto al corridore di casa.

 

Terza posizione per Adam Yates a 51": il britannico ha regolato il gruppo degli inseguitori davanti allo sloveno Roglic, allo spagnolo Valverde, ai francesi Alaphilippe e Gaudu e al canadese Woods. Decima posizione per il colombiano Higuita a 2'25", giunto al traguardo insieme al connazionale Quintana, all'ungherese Valter, a Vincenzo Nibali, al danese Vingegaard, a Lorenzo Fortunato e al portoghese Oliveira.

 

Solamente Eddy Merckx, nel 1971 e nel 1972, aveva conquistato nello stesso anno il successo nella Liegi-Bastogne-Liegi, nel Tour de France e nel Giro di Lombardia. Impresa riuscita 49 anni dopo a Tadej Pogacar.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche