Fantacalcio, ecco la Top 11 della 32^ giornata

Fantacalcio

Turno di campionato che ha registrato un drastico calo quanto a reti segnate. Meno di dieci giocatori sono finiti in doppia cifra e così il migliore di giornata è stato Koulibaly che ha posto fine alla propria astinenza in fatto di ‘bonus pesanti’. Scopriamo quindi la Top 11 del 32° turno

GIOCA A SUPERSCUDETTO

TUTTI I VOTI DELLA 32^ GIORNATA

Giornata da dimenticare per molti fantallenatori. Se vi state fregando le mani perché siete riusciti a mettere da parte un punteggio alto…beh applausi per voi. Non era facile. La 32ma di campionato ha eguagliato il record negativo stagionale di gol segnati: sono state solo 17, così come accadde anche nel 16mo turno. Per gli amanti di numeri e statistiche, c’è un dato davvero curioso: quello di Gregoire Defrel nel Derby di Genova è stata l’unica rete di giornata segnato nel primo tempo dalle squadre che erano impegnate in casa. In questa stagione non c’era mai stato un numero così basso. Altra curiosità: dividendo il numero di gol totali tra squadre di casa e squadre fuori casa, scopriamo che quel 17 totale è stato generato da 9 reti ‘casalinghe’ e 8 reti ‘in trasferta’. Nessuna delle due voci ha raggiunto la doppia cifra. Altro piccolo ‘record’ per questa stagione.

Ai fantallenatori però interessano altre cifre e allora vediamo quindi di mettere giù la miglior formazione di giornata. Come sempre, daremo anche uno sguardo al podio di scopriamo la Top 11 di questa giornata Superscudetto, il fantacalcio di Sky. Il sistema di gioco della Top 11 di questa settimana è un 3-4-3.

Portiere

  • Andrea Consigli: 11,5 (7,5+3)

Spiegone

Il portiere del Sassuolo si è ripetuto e se nelle ultime giornate non ci fosse stato lui, staremmo parlando di una serie perfetta. Di che cosa parliamo? Prendete gli ultimi 25 rigori calciati in serie A. In 23 casi lo ‘specialista’ ha portato a casa un bel +3, in due casi invece è stato il portiere a far registrare il super bonus. In entrambe le occasioni il soggetto è sempre lo stesso: Consigli su Giaccherini e Consigli su Ceravolo. La ‘serie’ di rigori con gol è spezzata solo da lui. C’è però anche da esaltare il buon Dragowski che a Bergamo ha fermato davvero di tutto. Gara da record per tiri, tiri in porta e parate. Il tutto senza subire gol. L’8 in pagella e il titolo di MVP sono strameritati. Chiude il podio Reina con un 7 pieno.

Difensori 

  • Kalidou Koulibaly: 13,5 (7,5+6)
  • Kevin Bonifazi: 10 (7+3)
  • Bostjan Cesar: 9 (6+3)

Spiegone

Ad agosto, durante l’asta estiva, Koulibaly sarà sicuramente stato uno dei difensori più pagati nelle varie leghe private. Ottimi volti e anche qualche gol. Cosa c’è di meglio? In tanti però stavano aspettando quel +3 che non si era mai presentato nelle precedenti 31 giornate. Con elegante ritardo, KK ha servito una doppietta in una giornata senza altre multimarcature. Ritorno al gol anche per Cesar mentre Bonifazi ha contribuito alla vittoria dei suoi contro la Juventus in un Derby personale (lui ex Torino). Tra l’altro è anche stato il primo difensore in questo campionato a segnare ai Campioni d’Italia. Gli altri bonus di giornata arrivano da D’Ambrosio e Izzo. Assist per entrambi che permettono al difensore nerazzurro di totalizzare un 8. Mezzo punto in meno per il centrale del Torino.

Centrocampisti
 

  • Radja Nainggolan: 10 (7+3)
  • Franck Kessié: 10 (7+3)
  • Matias Vecino: 9,5 (6,5+3)
  • Francesco Cassata: 9,5 (7+3-0,5)


Spiegone

Solo due centrocampisti sono finiti in doppia cifra mentre il totale di quelli che hanno contribuito con un punteggio superiore al 6 ammonta a 27. Mediana rossonerazzurra con ‘intruso’ del Frosinone. A seguire troviamo Ivan Perisic con un punteggio di giornata di 9 grazie al suo gol su rigore. La lista dei +3 di quelli ‘listati’ come centrocampisti è finita e quindi scendiamo direttamente al 7,5 di Cigarini, Zielinski e Bakayoko con quest’ultimo che avrà fatto anche discutere nel dopo partita di Milan-Lazio, ma che è stato il migliore in campo nei 90 minuti di gioco. Anche Borini e Calhanoglu sono andati ben sopra il 6. I due milanisti infatti fanno parte del gruppetto di centrocampisti che hanno contribuito alla causa fantacalcistica con un ottimo 7.

Attaccanti

  • Fabio Quagliarella: 11 (7+3+1)
  • Moise Kean: 10 (7+3)
  • Gregoire Defrel: 10 (7+3)

Spiegone

La premiata ditta blucerchiata è tornata a far male contemporaneamente: Quagliarella e Defrel avevano contribuito in maniera decisiva nella prima parte di campionato. Mentre l’azzurro aveva proseguito nella sua straordinaria annata, il francese si era ‘preso una pausa’. Ora le cose per la Sampdoria sono tornate a girare nel migliore dei modi e Quagliarella ha ‘festeggiato’ con una prestazione da 1+1 in termini di gol e assist. Su Kean risulta difficile trovare altre frasi o altri aggettivi che descrivano al meglio il suo momento. Appena sotto la doppia cifra troviamo 4 attaccanti: a chiudere la giornata con 9,5 ci sono infatti Dzeko, Floccari, Pavloetti e Milik. Dietro di loro, ma scendiamo a un totale di 7 punti, troviamo Icardi, El Shaarawy e Mertens. Curiosamente tutti valutati 6 (in pagella) ma tutti con un assist messo a referto. Ultima citazione per Zaza. Gol ed espulsione decisiva dato che il Cagliari ha pareggiato poco dopo il suo rosso…. Il suo totale? 4,5+3-.

Superscudetto, i migliori punteggi di giornata
 

  • Kuantovalese (allenatore Kuantovale) => 97 punti

  • Gabry07 (allenatore sicilg69) => 97 punti 

  • Tolo/team2 (allenatore GIANTOLO) => 96,5 punti

  • Trantor (allenatore hellasmic1) => 96,5 punti

  • Bosco Rosso Viaggi (allenatore Boscorosso) => 96,5 punti

I più letti