Fantacalcio, ecco la Flop 11 della 32^ giornata

Fantacalcio

Come ben sappiamo non esistono solo le buone prestazioni. Ogni giornata ci regala gioie e dolori. La speranza è quella di evitare di mettere nella nostra fantasquadra le gravi insufficienze ma non sempre ci riusciamo. Scopriamo la Flop 11 del 32° turno

LA TOP 11 DELLA 32^ GIORNATA

CONSIGLI FANTACALCIO: GLI ATTACCANTI PER LA 33^ GIORNATA

CONSIGLI FANTA: I CENTROCAMPISTI PER LA 33^ GIORNATA

Il Ceravolo rigorista, contro il Frosinone, aveva fatto la fortuna dei vari fantallenatori. A Superscudetto, l’attaccante del Parma non era così costoso e chi lo aveva scelto in una gara che si presentava con una possibile scorpacciata di reti, non era rimasto deluso. Anche Sassuolo-Parma, sulla carta, prometteva vari +3. Si affrontavano due squadre che negli ultimi tempi avevano concesso molto. Il Ceravolo rigorista questa volta ha annullato il +3 raccontato qualche riga sopra. Consigli ha respinto il suo tiro e il bilancio dell’attaccante del Parma, considerando voto in pagella e malus, è costato un totale di -4.

Il numero esiguo di reti segnate non ha prodotto, nel lungo weekend passato, un alto numero di gravi insufficienze. Guardando al punteggio totale, scopriamo che sono stati 15 i giocatori che hanno chiuso il turno con un punteggio inferiore al 5.

Vediamo quindi come si compone la squadra che non avreste mai dovuto mettere in campo in questo 32° turno di campionato. Il sistema di gioco è un 3-4-3

Portiere
 

  • Marco Sportiello: 3 (6-3)

Spiegone

Per Frosinone e Chievo c’erano due impegni piuttosto complicati. Napoli e Inter hanno messo a referto lo stesso numero di reti (3) ma un mezzo punto in pagella in più, ha ‘salvato’ Sorrentino dalla titolarità nella nostra Flop 11. L’esperto portiere del Chievo però ha totalizzato un 3,5 che non avrà fatto piacere a quelli che speravano in una prestazione super dei ragazzi di Mimmo Di Carlo. Sul podio negativo troviamo anche Mattia Perin che, come Radu del Genoa, ha incassato due reti ma che ha chiuso la giornata con un totalone di 4 contro il 4,5 del giovane portiere rossoblù, anche lui ‘salvato’ da un 6,5 in pagella. Sempre a quota 4,5 troviamo anche Handanovic e Musso.

Difesa
 

  • Luca Pellegrini: 3,5 (4,5-1)

  • Davide Biraschi: 4 (5-1)
  • William Troost-Ekong: 4,5 (5-0,5)

Spiegone

I risultati maturati dall’Udinese del Tudor-bis, avevano portato in dote punti, bonus e ingresso nella Top 11. Questa settimana però le cose, a Roma, non sono andate per il verso giusto e qualche bianconero, a cominciare da Troost-Ekong, deve registrare una flop-presenza di questa rubrica. I tre titolari, buona notizia per gli altri, sono gli unici con totalone di giornata inferiore al 5. Restando in casa Udinese, con 5 troviamo Samir mentre con 5,5 c’è Stryger Larsen. Il Genoa ‘contribuisce’ con Criscito e Romero mentre la Juve presenta Barzagli e Cancelo. Tutti i giocatori citati hanno portato a casa un 5 e non saranno pochi i fantallenatori delusi.

Centrocampo
 

  • Marco D’Alessandro: 4,5 (5-0,5)

  • Nicolò Barella: 4,5 (5,5-1)
  • Ismael Bennacer: 4,5 (5-0,5)
  • Esteban Rolon: 5

Spiegone

Sono stati ben 49 i centrocampisti di giornata che hanno chiuso la propria settimana fantacalcistica con un punteggio inferiore a 6. Il ‘range’ va da 5,5 a 4,5 senza quindi prestazioni pesantemente negative. L’ingresso di Rolon nella Flop 11 ci fa capire che gli altri tre titolari sono stati gli unici di giornata sotto al 5 totali. Il centrocampista del Genoa però non è solo. La lista dei suoi ‘colleghi’ di 5 è decisamente lunga e comprende un po’ di giocatori della Lazio come Lulic e Luis Laberto, un trittico targato Chievo (Diuossè, Giaccherini e Hetemaj) più altri singoli tra i quali citiamo Joao Pedro. Non è che ce l’abbiamo con il 10 del Cagliari ma spesso esaltiamo (nel bene o nel male) quei giocatori che a livello fantacalcio possono essere preziosi: come un centrocampista che gioca in attacco (tipo Joao Pedro) o difensori rigoristi (pensando ad esempio a Kolarov).

Attacco
 

  • Fabio Ceravolo: 2 (5-3)

  • Goran Pandev: 4,5 (5-0,5)
  • Alessandro Matri: 4,5 (5-0,5)

Spiegone

Su Ceravolo abbiamo detto tutto nella parte introduttiva, Pandev ha perso il duello a distanza con Quagliarella mentre per Matri è stata una giornata da Sliding Doors. Ci sarà sicuramente stato qualche fantallenatore che lo avrà inserito nella propria formazione titolare. A inizio gara ecco la ‘ricompensa’. Il pomeriggio di Matri inizia con un bel gol: buon per lui e buonissimo lato ‘fanta’. Alt però aspettate. Fuorigioco, niente +3 e tutto da rifare. Il gol non arriverà più e si passa quindi da una giornata con bonus a una con piccolo malus (ammonizione) e voto sotto la sufficienza. Con un totale di 5 troviamo invece 12 attaccanti, alcuni che non ci saremmo aspettati di leggere così in basso in classifica. L’incredibile 0-0 di Atalanta-Empoli ha ‘bocciato’ Duvan Zapata mentre l’ingresso di Keita a Frosinone non è stato indimenticabile. Per entrambi, come per Pinamonti, Under, Caicedo e Berardi, un 5 tondo che non avrà fatto esultare la gente da casa.

I più letti