Fantacalcio, ecco la Top 11 della 36^ giornata

Fantacalcio

Nessun pareggio e 31 reti totali nel turno di campionato appena concluso. Da segnalare le due doppiette ‘made in Italy’ di Okaka e Belotti con quest’ultimo che, al pari di molti fantallenatori, ha avuto un’altalena di emozioni. Per il ‘Gallo’ poteva essere una domenica da incubo ma lui l’ha trasformata in una domenica da ricordare

TUTTI I VOTI DELLA 36^ GIORNATA

LE ULTIME FANTA NEWS

CONSIGLI FANTACALCIO, I DIFENSORI PER LA 37^ GIORNATA

SQUALIFICATI SERIE A, CHI SALTA IL 37° TURNO

Nella scorsa stagione Andrea Belotti ha avuto un ‘piccolo’ problema. Dal dischetto non era così infallibile. All’asta estiva qualcuno ci avrà pensato sperando che la cosa fosse superata. Effettivamente in quest’annata il ‘Gallo’ aveva realizzato tutti i penalty che lo avevano visto protagonista. Fino a domenica. Quella palla che, dopo aver scheggiato la traversa, era finita in curva avrà gettato nello sconforto una miriade di fantallenatori. ‘Ecco come perdere un campionato’ avrà qualcuno scritto nella (famosa e immancabile) chat ‘fanta’. L’unico a non avvilirsi per tutto il primo pomeriggio è stato però proprio Belotti, che ha coronato la fantastica rimonta del Torino con una rovesciata che ha davvero ribaltato l’esito fantacalcistico della sua giornata. Come si fa a passare da un probabile 2 (5-3) a un 11? La spiegazione è arrivata dal 9 granata. Turno di campionato che ha regalato 29 gol buoni (31 meno due autoreti) e più di un giocatore che ha finito con un sempre ottimo 1+1, ovvero un gol e un assist.

Vediamo quindi di mettere giù la miglior formazione di giornata. Come sempre, daremo anche uno sguardo al podio di Superscudetto, il fantacalcio di Sky, con i migliori punteggi di giornata. Il sistema di gioco della Top 11 di questa settimana è un 4-3-3

PORTIERE
 

  • Emil Audero: 7 (6+3-2)

SPIEGONE

In questa giornata di campionato i migliori portieri sono stati Mirante e Audero. Il percorso che ha portato al 7 è stato però ‘leggermente’ differente. A Roma, Mirante ha respinto la Juventus in tutti i modi guadagnandosi un 7 pieno in pagella. Altri bonus non ce ne sono stati e il clean sheet potrebbe aver portato in dote un punto in più in qualche lega privata che preveda questo ulteriore bonus. Audero invece ha preso due gol ma ha compensato parando un rigore. Alti e bassi che però lo hanno comunque consegnato alla Top 11 settimanale. In termini di voto assoluto (pagella e basta), c’è però chi ha superato i colleghi di Sampdoria e Roma. Sia Consigli che Meret si sono meritati un bel 7,5 salvo poi vedere il proprio totlaone di giornata scendere causa gol incassati. Alla fine sono stati solo 5 i portieri con un punteggio di giornata di almeno 6 punti

DIFENSORI
 

  • Alessandro Florenzi: 10 (7+3)

  • Timoty Castagne: 10 (7+3)

  • Pol Lirola: 10 (7+3)

  • Lyanco: 10 (7+3)
     

SPIEGONE

A guardarlo c’erano l’ex Capitano in tribuna e il prossimo ex Capitan Futuro in panchina. Non poteva scegliere giorno migliore per segnare alla Juve, con la fascia al braccio. Domenica sera Florenzi, al cospetto di Totti e De Rossi, ha mantenuto vivo il sogno Champions dei giallorossi sbloccando la gara a 10’ dal termine. Ben 4 difensori sono finiti in doppia cifra e tutti nello stesso modo: 7 in pagella più gol. Mezzo punto in meno (9,5) per il terzetto composto da Di Lorenzo (vero jolly di stagione), Mario Rui e De Silvestri, con quest’ultimo autore di due assist (e del cross per la prima rovesciata di Belotti non andata a segno). Con 9 troviamo Samir che ‘paga’ un’ammonizione mentre Gosens e Djimsiti completano la splendida giornata dei difensori dell’Atalanta con un 7,5 ciascuno.

CENTROCAMPISTI
 

  • Luis Alberto: 11 (7+3+1)

  • Joaquin Correa: 10,5 (7,5+3)

  • Hakan Calhanoglu: 10,5 (7,5+3)
     

SPIEGONE

Due su tre li abbiamo visti più spesso nella Flop 11 che nella Top di giornata (e molti fantalleantori lo sanno bene). Dopo la rete contro l’Atalanta, Calhanoglu ha trovato un altro centro esterno a Firenze. Correa e Luis Alberto sono stati i mattatori della vittoria della Lazio a Cagliari. Qualità, giocate sopraffine e precisione negli ultimi 20 metri. E’ una frase che va bene per entrambi i titolari della Lazio nella Top di questa settimana. In doppia cifra (10) è finito anche Allan che a Ferrara ha ritrovato la rete. Le sue doti di inserimento (e realizzative) ai tempi di Sarri erano cosa nota a tutti ma con Ancelotti il suo raggio d’azione non comprendeva molta presenza in area, né troppe conclusioni dalla distanza. Considerate che quello di domenica è stato solo il suo secondo tiro in porta in tutto il campionato. Con 9,5 troviamo invece Perisic che stacca di ben un punto Traorè. Con 8 infine ci sono Bourabia e De Paul.

ATTACCANTI
 

  • Stefano Okaka: 13 (7,5+6-0,5)

  • Riccardo Orsolini: 11,5 (7,5+3+1)

  • Andrea Belotti: 11 (8+6-3)
     

SPIEGONE

Prima doppietta in carriera in Serie A per Okaka che contribuisce in maniera netta alla preziosa quanto importante vittoria dell’Udinese a Frosinone. Con le spalle al muro e contro una squadra che non ha più obiettivi, era abbastanza sconsigliato lasciar fuori gli avanti bianconeri. Lasagna e De Paul hanno contribuito con un assist, Samir e Okaka con i gol. Non male davvero considerato che su Superscudetto si potevano prendere tutti. Belotti è il primo caso di stagione di presenza nella Top 11 con rigore sbagliato. Con 10,5 punti di giornata ci sono da segnalare anche Diego Farias e Edin Dzeko con quest’ultimo che si porta a casa un gol e un assist. In totale, ben 15 attaccanti hanno chiuso la giornata con almeno 8 punti messi a referto

Superscudetto, i migliori punteggi di giornata
 

  • Rinal Vallucano (allenatore Rinaldinho) => 99,5 punti

  • the boss miki (allenatore biondo700 => 98,5 punti

  • SimoneMarconiTeam (allenatore SimoneMarconi) => 97 punti

 

I più letti