Fantacalcio, ecco la Flop 11 della 37^ giornata

Fantacalcio

Come ben sappiamo non esistono solo le buone prestazioni. Ogni giornata ci regala gioie e dolori. La speranza è quella di evitare di mettere nella nostra fantasquadra le gravi insufficienze ma non sempre ci riusciamo. Scopriamo la Flop 11 del 37° turno

LA TOP 11 DELLA 37^ GIORNATA

GIOCA A SUPERSCUDETTO

Un solo rigore fallito nella 37ma giornata di campionato ma forse non tutti sanno che è stato un errore ‘storico’. Quello di Camillo Ciano infatti è stato il primo penalty sbagliato nella breve storia in Serie A del Frosinone. Nell’anno da matricola infatti, correva la stagione 2016-2017, il Frosinone aveva ottenuto e trasformato 3 tiri dagli 11 metri. Quest’anno, prima della sfida di San Siro, il bilancio diceva 4 rigori assegnati e 4 trasformati. Il percorso netto è stato sporcato quindi dal sinistro di Ciano parato da Donnarumma..

Vediamo quindi come si compone la squadra che non avreste mai dovuto mettere in campo in questo 36° turno di campionato. Il sistema di gioco è un 3-4-3

PORTIERE
 

  • Samir Handanovic: 1,5 (5,5-4)

SPIEGONE

In questa stagione il portiere nerazzurro è stato quello che ha portato a casa più clean sheet. L’Inter, in questa speciale classifica, è davanti anche alla Juventus. I bianconeri negli ultimi anni hanno dominato questa voce statistica ma lo scorso weekend non ha sorriso all’esperto portiere sloveno che ha incassato 4 reti in una botta sola. Chiaro che il suo totalone di giornata ne abbia risentito. Quattro gol anche per Sirigu, altro portiere spesso nella Top 11 e poco nella Flop, che ha ‘contribuito’ con un poco edificante 2. Mezzo punto in più per Gomis e Skourpski mentre l’esordiente Guerrieri manda agli archivi il suo primo punteggio fantacalcistico in carriera. Sei in pagella meno 3 gol presi. Totale: 3

DIFENSORI
 

  • Giuseppe Pezzella: 4 (5-1)
  • Federico Barba: 4 (5-1)
  • Alex Sandro: 4,5 (5-0,5)

SPIEGONE

Stagione finita per Pezzella, Barba e qualche altro giocatore. No, gli infortuni non c’entrano questa volta. Semplicemente i due difensori sono stati espulsi e mancando solo una giornata al termine, li rivedremo nella prossima stagione. Stesso discorso per i diffidati che nella 37ma hanno rimediato un giallo. A livello di pagella, il voto più basso tra i vari difensori è stato quello di Ola Aina (4,5). Gli altri gravemente insufficienti sono partiti da un 5 in pagella, abbassato dai vari malus di giornata. Oltre ad Alex Sandro e Ola Aina, a quota 4,5 ci sono anche Vicari e Zeegelaar mentre 5 giocatori hanno messo a referto un totalone di 5 punti: Gunter, Pedro Pereira, Zukanovic, Asamoah e D’Ambrosio.

CENTROCAMPISTI
 

  • Gerson: 3 (5-2)
  • Ivan Perisic: 4,5
  • Federico Bernardeschi: 4,5 (5,5-1)
  • Alejandro Berenguer: 4,5 (5-0,5)

SPIEGONE

Torino, Milano e Firenze. Si compone così il centrocampo della Flop 11 di questa settimana. Su Gerson poco da dire: un colpo di testa fortuito ma perfetto. Peccato che si sia insaccato nella porta sbagliata. C’è però da sottolineare che sono stati solo i titolari della Flop di questa settimana ad andare sotto al 5. Le insufficienze totali ammontano a una trentina di nomi (non certo pochissimi). Tra quelli che hanno messo a referto un 5 troviamo, tra gli altri, Benassi, Baselli, Nainggolan e Lazzari con quest’ultimo che dopo l’infortunio non è sembrato continuo, tra voti e bonus, come un tempo

ATTACCANTI
 

  • Camillo Ciano: 2 (5-3)
  • Mariusz Stepinski: 4,5 (5-0,5)
  • Cristiano Ronaldo: 4,5 (5-0,5)

SPIEGONE

I tifosi del Milan avranno esultato di più in occasione del rigore fallito rispetto al momento del gol di Piatek. Ciano avrebbe potuto spegnere ogni sogno Champions per i rossoneri che invece restano in corsa. Non sappiamo in quanti abbiano schierato, tra Superscudetto e leghe, la punta del Frosinone ma l’azzardo (eventuale) non ha pagato. Anzi… Capitolo Cristiano Ronaldo: la festa Scudetto con tanto di premiazione, è stata una quasi assoluta novità per il portoghese. In Spagna infatti il trofeo per la conquista del titolo nazionale non viene consegnato nell’ultima partita (o ultima casalinga in caso di vittoria con giornate d’anticipo) ma nella prima giornata della stagione successiva. Strano ma vero è così ma CR7 non è stato incisivo a livello fantacalcistico, entrando nella Flop settimanale. Solo 4 attaccanti hanno chiuso invece la giornata con un 5: parliamo di Floccari, Pucciarelli, Simeone e Defrel

I più letti