Fantacalcio, le quotazioni e la lista di Superscudetto

Fantacalcio

La storia ci insegna che ogni anno ci sono almeno 3 o 4 exploit. Gente che si riesce a prendere a poco prezzo ma che giornata dopo giornata ripaga in maniera considerevole i vari fantallenatori. Le quotazioni del fantacalcio targato Sky possono essere utilissime per capire come ripartire il budget all’asta delle leghe che iniziano dopo la pausa

IL LISTONE DI SUPERSCUDETTO

CONSIGLI FANTACALCIO: I 5 MIGLIORI DIFENSORI

Leggere le liste giocatori con le relative quotazioni prima dell’inizio del campionato ci può dare un’idea di massima di ciò che proporzionalmente ci si può aspettare durante l’asta estiva. Il fatto che siano passate due giornate invece ci dà la dimensione di quel che sanno anche i nostri amici. Su Superscudetto infatti le quotazioni variano a seconda delle prestazioni in campo. Si parte con 300 fantamilioni ma, per il gioco delle oscillazioni, si possono guadagnare o perdere crediti. Rispetto alla passata stagione ci sono stati dei picchi positivi (e ovviamente anche negativi) di prezzi di listino. Piatek è passato da 5 a 60 ad esempio e confrontando questa e la scorsa annata, ci si può rendere conto di come esistano ogni anno exploit particolari. Tralasciando il ‘Pistolero’ (caso più unico che raro) possiamo parlare di Kouamé o di Orsolini. Gente che 12 mesi fa si prendeva a poco e che oggi bisogna pagare un bel po'.

Tutti (ancora) dietro a CR7

Chiaramente i gol segnati fanno impennare le quotazioni. Al momento è Berardi ad aver avuto lo spread positivo più alto. Il suo valore è cresciuto di 6 fantamilioni. Immobile, Insigne, Muriel e altri 4 elementi invece hanno avuto un ‘boost’ positivo di 5 fantamilioni. CR7 è ancora il giocatore più costoso di tutta la Serie A, segno che nonostante le doppiette di Zapata e Immobile, il prezzo iniziale degli attaccanti di Lazio e Atalanta era ben più alto del portoghese della Juventus. Szczesny e Handanovic hanno la medesima quotazione. Saranno sicuramente loro i due portieri più pagati anche nelle varie aste nonostante la Juve sia reduce da tre gol presi contro il Napoli. In difesa Kolarov guarda tutti dall’altro in basso con Koulibaly subito a ruota. L’esordio di de Ligt non è stato indimenticabile ma l’olandese vale al momento quanto Skriniar e lo stesso Koulibaly. Tra i centrocampisti comandano Gomez, Chiesa e un giocatore sul quale forse non tutti punteranno all’asta ma che ha iniziato molto bene: Douglas Costa. Attenzione però ad esempio al prezzo di Chiesa. Da centrocampista è un affare ma i suoi numeri passati dimostrano che non è ancora totalmente un ‘crack’. Su Superscudetto vale 33, meno di gente come Callejon e Luis Alberto che in passato lo hanno addirittura doppiato quanto a gol fatti. Come detto, in attacco c’è in testa CR7 con Zapata e Immobile subito alle sue spalle.

Un utile esercizio

In vista dell’asta estiva (ovviamente ci rivolgiamo a quelle leghe che iniziano dopo la pausa, si possono sfruttare tutte le quotazioni di Superscudetto per fare una sorta di asta personale. Avete in mente una strategia particolare? Volete capire se sia possibile prendere 3 top attaccanti? Iscrivendovi e provando a fare la formazione sul fanta di Sky potrete da una parte partecipare al gioco e vincere i premi in palio, dall’altra però avrete un’idea ‘numerica’ della percentuale di budget da destinare a un giocatore o a un reparto. Volete Ronaldo e Zapata? Su Superscudetto vi costerà 126 fantamilioni sui 300 disponibili. Significa spendere il 42% della dotazione iniziale di crediti. Per il resto della squadra avrete il 58% del budget. Ci sono varie tipologie di quadre: quelle bilanciate, quelle con forti centrocampisti e forti attaccanti e quelle mega offensive fatte di difensori a costo zero, un centrocampista costoso e il resto del budget tra portieri e attaccanti. Provate a fare un po’ di esperimenti e a trovare ciò che fa per voi, segnatevi le percentuali si soldi da destinare ai vari reparti e incrociate le dita sperando che all’asta vada come nella ‘simulazione’ si Superscudetto.

I più letti