Attaccanti in Serie A, su chi scommettere: i consigli per l'asta del fantacalcio

Fantacalcio
FANTA_CONSIGLI_PICCOLO

Sul reparto d'attacco e la corretta strategia da adottare ci potremmo scrivere qualche libro. Sono davvero tante le teorie che frullano nella testa di un fantallenatore. Possibili sorprese non vuol dire (sempre) low cost. Anche una punta mediamente costosa può essere inserita nella categoria delle possibili sorprese

SKY SPORT PREDICTOR: ISCRIVITI, INDOVINA I RISULTATI E VINCI

Ogni anno lo ripetiamo ma solo perchè ogni anno va ricordato a tutti i fantallenatori. Qual è l'aspetto più importante del giochino più praticato d'Italia? Molti risponderanno "fortuna" o "abilità" o "conoscenza". Vero ma forse c'è una categoria psicologica che viene prima di tutto. E' da questa che dipende la spesa, la speranza, la fortuna, la vittoria o la sconfitta.

 

Parliamo dell'aspettativa: se volete avere una buona (o ottima) stagione dovete gioco forza ragionare sull'aspettativa. E' questa che ci frega spesso a fine stagione. Eravamo sicuri che quell'attaccante avrebbe spaccato e invece ha chiuso con 2 gol. Eravamo certi della forza di quel centrale perchè lo avevamo visto in amichevole estiva contro la rappresentativa degli articolisti di fantacalcio. Puntavamo a una media voto di 6,5 e invece ha chiuso con 5,78 (sob). Badate bene: gli exploit esistono ed esisteranno sempre ma l'errore che spesso facciamo è dare per scontati 3 o 4 exploit. Da qualche anno a questa parte ci si chiede sempre: "chi sarà il nuovo Caputo? Chi sarà il nuovo Simy?". Sono domande lecite ma il fanta è fatto anche di altre domande: "Quanti punti mi porterà Lautaro Martinez? E Ibra?". Come vedete non parliamo solo di giocatori mid-low cost ma anche di big. La sorpresa (o le sorprese) del campionato possono tranquillamente essere giocatori che incrementano notevolemente un già cospicuo bottino di bonus.

 

L'aspettativa è la chiave per decodificare il corretto bilanciamento di rosa e budeget. Siate abbastanza 'onesti' e ragionate 'per difetto'. Difficilmente prenderete cantonate.  Prendiamo ad esempio Correa: l'anno scorso ha chiuso il campionato con 8 gol, 3 assist, un'ammonizione e una espulsione. Il totale di punti-bonus fatti è stata di 25,5. La sua resa è andata di pari passo con quello che avevate sperato e pensato quando lo avevate comprato? Guardando ai numeri dello scorso anno, "El Tucu" può rientrare nelle possibili soprese... immaginiamo ad esempio 13 gol e 7 assist. Con qualche giallo, il totale farebbe circa 45. L'aumento rispetto allo scorso anno sarebbe notevole. Esistono quindi due categorie di possibili sorprese: la prima riguarda il confronto con la scorsa stagione mentre la seconda è riservata ai rookie della Serie A. Ecco un elenco di attaccanti con aspettative superiori rispetto al possibile prezzo d'acquisto (in grassetto i giocatori che l'anno scorso non erano presenti in A)

 

  • Victor Osimhen (Napoli)
  • Felipe Caicedo (Genoa)
  • Gianluca Scamacca (Sassuolo)
  • Pedro (Lazio)
  • Manolo Gabbiadini (Sampdoria)
  • Ignacio Pussetto (Udinese)
  • Andrea Pinamonti (Empoli)
  • Gianluca Caprari (Verona)
  • David Okereke (Venezia)
  • Josip Brekalo (Torino)

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche