Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 ottobre 2016

Hamilton, motore in fiamme: colpa di un cuscinetto

print-icon
ham

Il ritiro di Hamilton a Sepang (foto getty)

La Mercedes ha spiegato i motivi del ritiro del pilota britannico in Malesia: "Le nostre analisi dimostrano che il ritiro di Lewis è stato causato da un guasto al cuscinetto tra biella e albero motore, il tutto senza segnali di preavviso"

"Le nostre analisi dimostrano che il ritiro di Lewis è stato causato da un guasto al cuscinetto tra biella e albero motore". La Mercedes spiega il motivo della rottura del motore di Lewis Hamilton, ritiratosi a 15 giri dal termine del Gp della Malesia di domenica scorsa quando era al comando della gara. "Il tutto è avvenuto senza segnali di preavviso dopo 618 km e solo alla curva 15, l'ultima che immette sul rettilineo, i dati telemetrici hanno indicato una perdita di pressione dell'olio", aggiunge la scuderia tedesca su Twitter.