Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 novembre 2016

Vettel, il 7° tempo non basta: "Giornata dura"

print-icon
vet

Il tedesco della Ferrari lontano dai migliori, dopo le prime due sessioni di libere del GP del Brasile: "Speravo di fare meglio, ma non riuscivamo a trovare il ritmo e il passo giusto"

Venerdì amaro a Interlagos per le Ferrari: settimo tempo al termine delle seconde prove libere per Vettel, ottavo per Raikkonen. "Mi sarei aspettato di più ma è stata una giornata difficile, è dura trovare il ritmo e il passo", ammette il tedesco. "Non eravamo abbastanza veloci: abbiamo provato diverse cose, si tratta di vedere cosa è meglio". Ma Seb non perde la fiducia: "Questo è un luogo speciale tutto può succedere, la pioggia può creare condizioni caotiche. Nel complesso abbiamo provato molte cose e adesso dobbiamo capire quali fossero le migliori, ma verso fine sessione la situazione è migliorata - spiega Vette - Ho trovato il ritmo, a differenza di quanto era accaduto nei giri veloci, dove non ero molto contento. La buona notizia di oggi è che i distacchi sono ravvicinati. La Mercedes di sicuro è un po' più avanti, come potevamo attenderci, ma a parte questo, se le cose restano così, promettono bene per domani".

Raikkonen: "Difficoltà ma siamo sulla strada giusta" - "E' stato un normale venerdì, abbiamo provato diverse cose cercando di migliorare per domani. Abbiamo avuto qualche difficoltà nel trovare un buon assetto, ci stiamo ancora lavorando, ma stiamo andando nella direzione giusta", queste le parole di Kimi Raikkonen al termine delle prove libere dove ha chiuso all'ottavo posto dietro al compagno di squadral. "Ho fatto solo pochi giri con la gomma soft, si è comportata abbastanza bene e, ovviamente, ha più aderenza rispetto alle altre mescole. Sfortunatamente alla fine della seconda sessione abbiamo avuto un problema con una visiera che ha ostruito il condotto di raffreddamento: i freni si sono surriscaldati e sono stato costretto a fermarmi", spiega il pilota finlandese della Ferrari. 

IL RACCONTO DA INTERLAGOS