Bahrain, il Paese che ospita il GP di Formula 1 travolto da un'invasione di locuste

Formula 1
©Getty
locuste_getty

Nel Golfo Persico, sede di una delle tappe del Mondiale di Formula 1 (si corre il 22 marzo), un'invasione di locuste ha letteralmente oscurato il cielo. Gli insetti si muovono verso l'Asia dopo aver danneggiato molti raccolti nell'Africa orientale

LA DIRETTA DEI TEST DI F1

Infiniti sciami di locuste sulle città e traffico paralizzato per alcune di queste. E' quanto avvenuto di recente in stati come Etiopia, Somalia, Kenya, Arabia Saudita e fino al Bahrain, dove potrebbero essere arrivati trasportati dal vento. In Bahrain, sede del Gran Premio di Formula 1, alcune strade del Regno del Golfo Persico sono state letteralmente paralizzate. Una quantità impressionante di questi insetti che hanno oscurato il cielo ma soprattutto hanno devastando molti raccolti nell'Africa orientale prima di spostarsi verso l'Asia. Il GP del Bharain si correrà il 22 marzo, ed è chiaro che questa rappresenta un'emergenza decisamente meno preoccupante rispetto all'epidemia del coronavirus.

Immagini da Twitter

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche