Formula 1, GP Austria: Vettel eliminato nel Q2 e le statistiche Ferrari dopo le qualifiche

Formula 1

Partenza del Mondiale complicata per la Ferrari. Mai così male dal 2012: in Austria Leclerc settimo in griglia e Vettel addirittura undicesimo dopo essere stato eliminato nel Q2. Al tedesco non capitava da sei anni. Tutte le statistiche di un sabato rosso da dimenticare. Il GP in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP D'AUSTRIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Le qualifiche del  GP d'Austria si sono rivelate più difficili del previsto per la Ferrari. Charles Leclerc è riuscito a centrare il settimo tempo, mentre Sebastian Vettel partirà addirittura dall'undicesimo posto in griglia. Complicato per la Rossa è stato in modo particolare il Q2, seconda sessione di qualifiche, con Vettel eliminato.

Non succedeva dal 2014: le statistiche

leggi anche

Vettel solo 11°: "Pensavo di aver qualcosa in più"

Vettel ha parlato di problemi di sovrasterzo, aggiungendo nel post qualiche che si aspettava qualosa di più in termini di velocità. Il tedesco non incappava in un'eliminazione da 6 anni. Al di là delle sensazioni, e con i tifosi che sperano in una reazione in gara, la stagione della Rossa comincia decisamente male e le statistiche sottolineano il momento complicato del team:

  • Vettel, ultima eliminazione in Q2: Russia 2014. Occorre precissare che si parla solo di eliminazione nella seconda sessione della qualifica. In Q1, da allora, è stato eliminato alcune volte, perlopiù per guasti.
  •  Ferrari: eliminata in Q2 alla prima gara stagionale per la prima volta dal 2014 (Raikkonen 12° in Q2 in Australia, 11° in griglia per penalità altrui).
  • Ferrari 7^ e 11^ in griglia: peggior inizio di stagione del 2012, quando Alonso fu 12° e Massa 16°.
  • Distacco Ferrari: Leclerc a 0”984 dalla pole: peggior distacco dalla pole alla prima stagionale dal 2015, quando Vettel fu 4° a 1”430 dalla pole.
  • Leclerc: l'anno scorso in pole con 1'03"003, nel 2020 ha girato in 1'03"923 (+0"920).

Statistiche a cura di Michele Merlino

FORMULA 1: SCELTI PER TE