Formula 1, Hamilton campione del mondo: "Questo va ben oltre i miei sogni"

Formula 1

Grande emozione nelle parole di Lewis Hamilton subito dopo aver centrato il 7° titolo iridato: "Sognate l'impossibile, non mollate mai. Da ragazzo sognavo questo momento, ma questo va ben oltre i miei sogni. Spero di essere da ispirazione per gli altri"

HAMILTON CAMPIONE: HIGHLIGHTS DEL GP TURCHIA

Lewis Hamilton sul tetto del mondo per la settima volta, come il grande Schumi. Il britannico ci arriva da campione, con un trionfo nel GP di Turchia (il secondo in carriera) arrivato al termine di una gara complicata e in salita. Per Lewis 94^ vittoria della carriera, la decima di una stagione ancora una volta straordinaria. 

"E' ciò che sognavo da ragazzo"

vedi anche

Lewis, 7 titoli come Schumi: tutti i suoi record

"Sognate l’impossibile - ha detto Hamilton subito dopo il trionfo -. Non permettete a nessuno di dirvi che non ce la potete fare. Lottate e lavorate per raggiungere i vostri obiettivi. Mi mancano le parole. Devo un enorme grazie alle persone che sono qui, che sono nelle nostre fabbriche, la nostra avventura è stata monumentale, sono fiero di farne parte. Ringrazio la mia famiglia. Da ragazzo sogni questi momenti. Quello che ho raggiunto va ben oltre i miei sogni, spero di essere di ispirazione per altri. Mai mollare. Sempre inseguire i sogni". 

"Dovevamo inseguire, poi la gara si è riaperta"

vedi anche

Hamilton nella storia, il suo anno perfetto. FOTO

"È stato un weekend difficile, dovevamo inseguire, non si può fare sempre tutto alla perfezione, ho avuto uno spavento a inizio gara con le gomme nuove, non riuscivo a passare, quando ho fatto l’errore con Vettel e Albon ho pensato che la gara mi sarebbe sfuggita di mano. E invece si è riaperta”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche