F2, GP Bahrain: a Drugovich Gara-1. Schumi 4°, Ilott staccato di 12 punti in classifica

FORMULA 2

Lucio Rizzica

A Sakhir Felipe Drugovich fa sua Gara-1. Mick Schumacher chiude quarto e vede assottigliarsi il vantaggio in classifica: sono ora 12 i punti da Callum Ilott. La lotta per il titolo è un affare per due. La F1 è in Bahrain: tutto il weekend in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP BAHRAIN, LA DIRETTA DELLA GARA

Penultimo appuntamento stagionale della F2, in Bahrain e primo match ball per Mick Schumacher, che ha già una ghiotta occasione per chiudere i conti e fare suo il titolo 2020. Fra una settimana, ancora in Bahrain ma su un tracciato esterno al disegno della pista di oggi, ultimo round ed eventuale ultima spiaggia per Callum Ilott, il più serio avversario, forse l'unico per Mick. Qualifica non eccezionale per il tedeschino della Prema, solo decimo tempo e quinta fila in griglia. Ilott parte dalla pole, rimonta 4 punti in classifica generale (ora è secondo a -18 da Schumacher) e sa che deve limitare le opportunità del leader di campionato di chiudere con +49 questo week end, un distacco che matematicamente sancirebbe la conquista del titolo per Mick Schumacher.

Partenza straordinaria del leader del campionato e cinque posizioni recuperate già alla prima curva. Poi sorpasso a Zhou e grande battaglia con Armstrong per la terza piazza. Davanti guida Drugovich, partito meglio di Ilott, che è secondo. Terzo giro: Zhou rientra e cambia il musetto, compromesso dopo un contatto nella lotta con Mick. Settimo giro e posizioni congelate dalla necessità di gestire le gomme più morbide da parte dei primi quattro: Drugovich, Armstrong, Ilott (che intanto ha perso una posizione) e Mick Schumacher nell'ordine. Al nono giro Mick Schumacher scavalca Ilott. E poi -complice un lungo- anche Armstrong.

Decimo giro, inaugura i pit stop Shwartzman. Al dodicesimo giro rientra Ilott e al pit perde qualche frazione di secondo per un problema all'anteriore sinistra. A metà corsa si ferma al pit anche Drugovich e Schumacher prende la testa a pista libera davanti. Diciannovesimo giro: al pit Mick Schumacher. 

Ventesimo giro: conduce Drugovich davanti a Ilott, quindi Daruvala, Armstrong, Schwartzman e Mick Schumacher. Luca Ghiotto, partito dall'ultima fila penalizzato, è ottavo e ha in pugno il giro veloce. Mick scavalca il russo e si posta in quinta piazza. Dieci giri al termine e Schumacher mette nel mirino Armstrong e lo passa alla 23a tornata e a due giri dal termine insidia Daruvala nella lotta per il podio. Davanti, Drugovich e Ilott vanno via verso il traguardo, Daruvala invece resiste e relega Mick Schumacher in quarta piazza. Un risultato che consente a Ilott (che ha ragionato bene per tutta la corsa) di recuperare ancora un pugno di punti in classifica generale e portarsi a -12 dal tedesco a tre manches dalla fine del campionato... 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.