Formula 3, GP Spagna: la prima gioia di Smolyar, vince Gara-1

Montmeló

Lucio Rizzica

Alexander_Smolyar

Nella Gara-1 del Montmeló, Alexander Smolyar strappa la sua prima vittoria in Formula 3. Alle sue spalle Novolak e Collet. Hauger chiude all'ottavo posto, foratura per Arthur Leclerc

GP SPAGNA, LA DIRETTA DELLE QUALIFICHE

Primo appuntamento stagionale con il nuovo format anche per la F3, sul circuito del Montmeló, in Spagna. Il primo poleman del 2021, Dennis Hauger (Prema), scatta dodicesimo per effetto dell'inversione di griglia. In prima fila Edgar (Carlin) e Smolyar (ART), un rookie e un 'anziano'. Dalla quinta fila scatta Nannini (HWA), mentre l'altro italiano - il deb Lorenzo Colombo (Campos) - si accomoda in quart'ultima fila. Dalla tredicesima piazzola scatta Juan Manuel Correa, al rientro dopo tre anni di calvario, più di venti interventi chirurgici e il drammatico ricordo della morte di Anthoine Hubert nell'incidente dell'agosto 2019.

Subito bagarre alla partenza

Al termine del giro di ricognizione si ferma Cohen per problemi di carattere elettrico, viene riavviata pertanto la procedura di restart e il gruppone dei piloti riparte per un secondo giro di formazione. Cohen viene intanto rimorchiato in pit lane. Al via è subito bagarre: bene Edgar, male Doohan, benissimo Novalak, Vesti e Hauger. Primo giro veloce di Smolyar. Risponde Edgar, ma Smolyar lo attacca e lo sorpassa alla quarta tornata. Nannini decimo nel sandwich Martins-Hauger. A un terzo di gara vanno via in cinque, nell’ordine: Smolyar-Edgar-Collet-Novalak e Sargeant. Tutti gli altri perdono due secondi abbondanti dai battistrada. Al decimo giro Novalak guadagna la terza posizione. Al 14° giro Novalak sorpassa anche Edgar e va a caccia di Smolyar.

L'ingresso "decisivo" della Safety Car

Arthur Leclerc deve fermarsi in pit lane per una foratura alla posteriore sinistra. Edgar è in crisi e scivola in quinta piazza. Novalak, velocissimo, recupera su Smolyar in crisi con le posteriori. A due giri dal termine Rasmussen va largo all’ultima curva ed entra la safety car: Smolyar ringrazia, Novalak era già a tiro di DRS. E in effetti la safety car va fino in fondo e guida il gruppo sotto la bandiera a scacchi. In ordine passano Smolyar, Novalak e Collet. E il russo diventa così il primo leader del campionato (17 punti, sommando anche i due del giro veloce). Hauger quinto (tre punti, più 4 della pole, 7). Decimo Nannini (1 punto), che partirà nel pomeriggio in gara 2 alle spalle di Enzo Fittipaldi e David Schumacher. Contento Collet per la sua terza piazza, il rammarico è non essere stato abbastanza aggressivo. Smolyar deve molto al bellissimo sorpasso su Edgar che gli ha permesso di prendere il ritmo gara da subito ("...poi ero in crisi di gomme, per fortuna è arrivata la safety car..."). Novalak ha i rimpianti maggiori, ma il campionato è lungo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche