Formula 1, Red Bull chiede revisione penalità ad Hamilton per l'incidente con Verstappen

Formula 1

Non è ancora finita la querelle dopo l'incidente tra Verstappen ed Hamilton nello scorso GP di Gran Bretagna, vinto poi dal campione britannico. La Red Bull ha infatti presentato un'istanza di revisione giudicando inadeguata la penalità di 10 secondi inflitta ad Hamilton. La questione verrà discussa in videoconferenza il 29 luglio

GP UNGHERIA, LA GUIDA TV

L'incidente tra Hamilton e Verstappen a Silverstone che aveva costretto l'olandese al ritiro dopo un botto clamoroso e visto la penalità di 10" per l'inglese, avrà degli strascichi anche in Ungheria: i due piloti e i rappresentanti dei team, massimo tre per ogni squadra, sono stati infatti chiamati dagli stewards giovedì per chiarire, in video conferenza la vicenda e mettere un punto. Questo perchè la Red Bull ha presentato istanza di revisione della penalità inflitta ad Hamilton, giudicandola non adeguata. Si preannuncia quindi un giovedì del GP d'Ungheria rovente, ancor prima di accendere i motori.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche