GP Ungheria, Verstappen e Hamilton si salutano al termine delle qualifiche

gp ungheria
©Motorsport.com

Max Verstappen non nasconde il disappunto dopo il 3° posto nelle qualifiche di Budapest: "Siamo rimasti dietro tutto il weekend, sono uscito con le rosse per non rischiare il taglio in Q2". Nel Parc Fermè il pugnetto con il grande rivale Hamilton, primo contatto ravvicinato dopo Silverstone. Infine lo sfogo in conferenza stampa: "Basta con queste stupide e ridicole domande sull'incidente". Tutto il weekend del GP d'Ungheria è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP UNGHERIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Prove di disgelo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Dopo essersi incrociati giovedì, i due sfidanti al titolo si sono ritrovati nel Parc Fermè dopo le qualifiche del GP di Ungheria. L'olandese della Red Bull e il britannico della Mercedes, su cui erano puntati telecamere e obiettivi dei fotografi, hanno alzato il pugnetto per l'ormai consueto saluto in epoca Covid. Un gesto simbolico ma importante, specie dopo quanto accaduto a Silverstone. 

"Siamo stati dietro per tutto il weekend"

Quattro decimi di ritardo? Difficile capire da dove arrivi esattamente questo gap, ma siamo stati dietro per tutto il weekend. In qualifica lo abbiamo dimostrato di nuovo. Non è quello che volevamo ma in ogni caso siamo ancora in terza posizione, e vedremo cosa riusciremo a fare - ha detto Verstappen al termine delle qualifiche -. Finora certamente non è quello che volevo. Strategia con gomme soft? Sarà diverso, il grip è molto più alto con quelle gomme e lo scopriremo domani. Farà molto caldo, quindi una gomma soft non durerà quanto una media. Ma in ogni caso noi avremo una buona opportunità al via. Noi con le medie probabilmente avremmo rischiato di non passare il taglio. Abbiamo deciso di uscire con le soft per qualificarci”.

Lo sfogo in conferenza: "Basta con stupide e ridicole domande sull'incidente"

Duro sfogo in conferenza stampa di Max Verstappen. L'olandese, interrogato sulla possibilità di un ruota a ruota con Hamilton al via a Budapest, è sbottato: "Basta con queste fott... e stupide domande su quanto accaduto. E' da giovedì che parliamo solo di questo. E' ridicolo che parliamo solo di questa fott... cosa. Vi chiedo di smetterla. Siamo piloti e correremo in maniera dura e corretta". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche