Ferrari, Leclerc dopo le qualifiche del GP Belgio: "Con l'asciutto il lavoro può pagare"

ferrari

Charles Leclerc scatterà 10° nel GP del Belgio, guadagnando una posizione grazie alla penalità di Bottas: "Abbiamo provato a ribaltare la situazione, ma non c'è stato alcun miracolo. Con pista asciutta le soluzioni che abbiamo portato ci possono aiutare". Il monegasco protagonista di un team radio piuttosto nervoso al termine della sessione: "Ho esagerato, avevo tanta adrenalina". Tutto il weekend del Belgio è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP BELGIO, LA DIRETTA DELLA GARA

Charles Leclerc ha chiuso all'11° posto le qualifiche del GP del Belgio. Una giornata complicata per il monegasco della Ferrari, monoposto mai a proprio agio sulla pista di Spa. Charles, che scatterà dalla quinta fila sfruttando la penalizzazione di Bottas, a fine sessione, dopo aver scoperto di essere stato eliminato nel Q2, si è anche sfogato con un team radio in cui comunicava ai box di "dover parlare". 

"Ho esagerato nel team radio"

il compagno

Sainz: "Non avevo grip, weekend difficile"

"Il team radio? C'era tanta adrenalina e ho esagerato - ha detto a Sky Sport -. Avevo la sensazione di poter andare in Q3, dopo il grande lavoro della squadra. Abbiamo provato a ribaltare la situazione ma non c'è stato nessun miracolo. Abbiamo pagato il fatto di aver montato le intermedie prima degli altri, ma arrivando ai box ho visto che era arrivata la pioggia. E' facile dirlo dopo, ma in quel momento bisognava fare così. Vediamo domani se non pagano le soluzioni che abbiamo adottato, con pista asciutta il nostro lavoro ci può aiutare. Sarà una gara molto difficile, le condizioni non cambieranno dal punto di vista del meteo. Speriamo di essere più fortunati e di fare una bella gara". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche