F1, GP Olanda: il commento di Mara Sangiorgio da Zandvoort

GP OLANDA
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

©Getty

Il campione in carica e leader della classifica, a Zandvoord non solo dovrà fronteggiare il rivale Max Verstappen, ma dovrà vedersela anche con i 70mila tifosi olandesi previsti al circuito per sostenere il numero “33”. Ma Lewis non teme i fischi. Tutto il weekend è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP OLANDA: LA DIRETTA DI LIBERE E QUALIFICHE

Il primo a immergersi già totalmente in quella che sarà l’atmosfera e il colore del fine settimana qui è stato Lewis Hamilton arrivato così nell’inedito paddock di Zandvoort. Il sette volte campione del mondo non temi i fischi dei 70 mila tifosi di Max Verstappen che riempiranno le tribune, ma si sta già caricando all’idea di un fine settimana che considerando tracciato e ambiente sarà molto particolare.

Gli onori di casa l’olandese li ha fatti a modo suo, in maniera spiccia e diretta. Verstappen, che su questa pista qualche giro dimostrativo con una Formula 1 lo ha già fatto, ha avvisato tutti i suoi colleghi: qui ogni minimo sbaglio costa caro. La pista di Zandvoort è infatti senza respiro, cortissima, vecchia scuola, con curve veloci e sopraelevate, che non si vedevano in calendario da Indianapolis. 

Queste sono addirittura più impegnative perché hanno un’inclinazione doppia, di 18 gradi, e per le monoposto di F1 saranno una bella sfida. Aver lavorato bene al simulatore sull’assetto per i team sarà quindi fondamentale. In attesa di veder per la prima volta in azione dopo 36 anni le macchine qui, a tenere banco per ora son state più le chiacchiere da paddock sul mercato che la sfida mondiale tra Max e Lewis.

L’ufficialità che Kimi Raikkonen lascerà la Formula 1 a fine stagione ha innescato le prime ammissioni: è mancata solo la parola Mercedes, ma George Russell ha finalmente ammesso che sa dove guiderà nel 2022. Così come Valtteri Bottas. In attesa solo dei freddi ma definitivi comunicati.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche