Formula 1, ufficiale: Alex Albon alla Williams nel 2022. Latifi confermato

Formula 1

Dopo l'ufficialità di Bottas in Alfa Romeo e quella di Russel in Mercedes, arriva un'altra ufficialità nel mercato piloti: nel 2022 Alex Albon sarà alla guida della Williams, insieme al confermato Latifi. Si va sempre più definendo la griglia dei piloti per la prossima stagione

Il mercato piloti per la prossima stagione di Formula 1 continua a definirsi. Dopo l'ufficialità di Bottas in Alfa Romeo e quella di Russell in Mercedes, la Williams ha ufficializzato i suoi piloti per il 2022. Da un lato una conferma, quella di Nicholas Latifi, dall'altro una novità di cui si parlava già da tempo: l'arrivo in scuderia di Alex Albon. Per Latifi si tratta della terza stagione consecutiva con la scuderia, 4 se si considera anche l'anno da terza guida. Per Albon invece un ritorno in Formula 1 dopo l'anno trascorso in DTM e come test driver della Red Bull. Il pilota thailandese prende il posto di Russel, ufficializzato martedì dalla Mercedes come nuovo compagno di Hamilton

Albon: "Non vedo l'ora di tornare a gareggiare"

leggi anche

Mercedes, Russell affiancherà Hamilton dal 2022

Non nasconde la felicità Albon, lasciando le sue prime dichiarazioni al sito della Williams: “Sono davvero entusiasta e non vedo l'ora di tornare a gareggiare in Formula 1 nel 2022. Quando stai un anno fuori dalla Formula 1 non è mai certo che tornerai, quindi sono estremamente grato a Red Bull e Williams per avere creduto in me aiutandomi a tornare in griglia. È stato anche bello vedere tutti i progressi che la Williams ha fatto come squadra quest'anno e non vedo l'ora di aiutarli a continuare questo viaggio nel 2022. La mia attenzione ora torna al mio ruolo di Test & Reserve Driver alla Red Bull e ad aiutare il team a combattere per il mondiale di quest'anno”. Queste invece le prime parole di Latifi dopo la conferma: “Sono entusiasta di continuare con la Williams per un altro anno anche perché la squadra si sta muovendo in una direzione più competitiva con nuovi proprietari, dirigenti e persone dal lato tecnico. Mi sono sentito a casa qui dal giorno in cui sono arrivato e penso di essere nel posto giusto per continuare nel mio percorso. L'obiettivo è continuare a fare piccoli miglioramenti in modo che tutti noi possiamo sfruttare l'opportunità che avremo il prossimo anno. Sono super entusiasta di lavorare con l'auto del prossimo anno ed è come un nuovo inizio per tutti. Mi sento privilegiato a far parte di questo cambiamento”. Jost Capito, CEO di Williams Racing, ha commentato così la scelta del team: “È fantastico poter annunciare la nostra formazione di piloti per il 2022 e sono lieto di accogliere Alex nel team, oltre a confermare la nostra collaborazione con Nicholas anche nel prossimo anno. Siamo estremamente entusiasti della nostra nuova formazione, con entrambi i piloti che portano una grande miscela di giovinezza ed esperienza che non solo sarà perfetta per la squadra, ma ci aiuterà anche a fare altri passi avanti nel nostro viaggio. Alex è uno dei giovani talenti più entusiasmanti del motorsport, ma ha una grande esperienza in F1. I suoi numerosi podi evidenziano la sua velocità come pilota e sappiamo che si sentirà immediatamente a casa con il team di Grove. Nicholas ci ha costantemente impressionato negli ultimi tre anni con il suo duro lavoro e atteggiamento positivo. Ha continuato a crescere durante tutto il suo periodo alla Williams ed è diventato un impressionante pilota di F1, come si vede dai suoi punti conquistati in questa stagione"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche