08 ottobre 2017

GP3, gara 2 Jerez: grande prima vittoria di Lorandi

print-icon
pod

GP3, il podio di Jerez (foto: twitter.com/trident_team)

A Jerez si potrebbe scherzosamente affermare che "il mattino ha Lorandi in bocca...". Il pilota italiano vince infatti la prima gara in carriera nella serie, mentre il titolo è praticamente in tasca per Russell, non più raggiungibile dai suoi avversari

La penalità inflitta dai commissari di gara a Giuliano Alesi dopo il sorpasso, giudicato eccessivamente aggressivo, ai danni di Lorandi sul finire della feature race, ha permesso all'italiano di partire dalla piazzola più avanzata in sprint race. Condizione che a Jerez di solito mette tutto in discesa a scanso di errori e imprevisti tecnici.

Quando a tre giri dalla fine Ticktum ha forzato il sorpasso su Niko Kari finendo in ghiaia, l'ingresso della safety car in pista ha neutralizzato i distacchi ma non modificato la posizione dei piloti, con Russell abbondantemente davanti ad Aitken e quindi virtualmente campione e Lorandi ancora leader della corsa. Mentre il team Art festeggiava già la conquista del titolo a squadre, la safety car spegnendo le luci ha lanciato un ultimo giro da gladiatori nel quale tuttavia nulla è cambiato.

Splendido successo di Lorandi, prima vittoria dell'italiano in GP3 e titolo praticamente in tasca a Russell che ha dalla sua anche più successi in stagione e dunque non è più raggiungibile dai suoi avversari. Un esordio vincente, un trionfo da rookie, come del resto aveva fatto anche Leclerc lo scorso anno, uno dei talenti più puri rivelatisi in questo campionato. Solo dodicesimo purtroppo Leonardo Pulcini, che proverà a rifarsi ad Abu Dhabi nell'ultimo evento in programma in calendario.

I PIU' VISTI DI OGGI