Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
16 febbraio 2017

Genie Bouchard perde la scommessa e va al Barclays

print-icon

La 22enne tennista ha perso una scommessa con il 20enne John Goehrke su Twitter durante il Super Bowl. Il risultato? Un appuntamento a bordocampo al Barclays Center per la partita tra Brooklyn Nets e Milwaukee Bucks. Ma non è finita qui: la serata è andata talmente tanto bene da convincere la canadese a replicare con un secondo incontro

Se esistesse il concorso per "l’uomo più fortunato dell’anno", il ventenne John Goehrke sarebbe in pole position per il premio del 2017. Se non lo avete mai sentito nominare non è un problema, ma vi basti sapere che ha avuto bisogno solo di un tweet per godersi a bordocampo al Barclays Center la partita tra i Brooklyn Nets (ok, non esattamente il massimo, vista la 16^ sconfitta consecutiva in casa) e i Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo (già meglio). Ma il vero colpo di fortuna è stato farlo in compagnia della tennista Genie Bouchard, a cui il 20enne nativo di Chicago aveva mandato un tweet lanciandole una scommessa durante lo scorso Super Bowl che si è rivelata la miglior decisione della sua vita.

La scommessa persa – Dopo l’intercetto lanciato da Tom Brady che aveva dato il 21-0 agli Atlanta Falcons, la 22enne tennista aveva scritto su Twitter “E comunque sapevo che Atlanta avrebbe vinto”, al quale John ha risposto con un semplice: “Se vincono i Patriots, usciresti con me?”. Con molta presenza di spirito ma scarsa lungimiranza la Bouchard ha risposto “Sicuro”, convinta che i Falcons avessero ormai in pugno il Super Bowl, ma l’incredibile rimonta dei Patriots conclusasi con la vittoria nel supplementare l’ha portata, suo malgrado, a dover tenere fede alla promessa fatta, rispondendo solo “Beh… dov’è che abiti?”. Un vero e proprio salto nel buio per un personaggio di spicco dello sport femminile, immortalata giusto ieri nella nuova edizione dello Sports Illustrated Swimsuit insieme a altre sportive come Serena Williams, Caroline Wozniacki, Simone Biles e Aly Raisman.

L’appuntamento – Dalle promesse e dai finti ripensamenti si è poi passati ai fatti: ieri John e Genie sono usciti come una “normale” coppia al Barclays Center, venendo anche intervistati dall’emittente televisiva che trasmette le partite dei Nets. “Ero a New York per il lancio dello Swimsuit di Sports Illustrated, perciò ho pensato che fosse una buona idea venire a vedere i Nets invece di una cena solo noi due: sarebbe stato meno strano, visto che non sapevo chi fosse John”. Quando le è stato chiesto come stesse andando la serata, ha risposto quasi con un sospiro di sollievo: “Sta andando alla grande: è uno normale! Quando mi ha scritto aveva solo una foto di Tiger Woods sul suo profilo, perciò avevo paura che fosse un super fan e non avevo idea di come fosse fatto. Ma è grandioso, gli piace tantissimo lo sport ed è fantastico”. “Pensavo che ci fosse la possibilità che rispondesse, ma non che effettivamente poi accettasse di uscire”, ha detto John, che nella vita studia all’università di Missouri e che da oggi in poi non smetterà mai di benedire la rimonta dei Patriots. La Bouchard ha poi condiviso su Twitter alcuni momenti dell’appuntamento alla partita, a cui si è presentata con un’indecifrabile pelliccia rosa.

Il bis - La prima uscita evidentemente ha funzionato, perchè la notizia è che ce ci sarà un secondo appuntamento: la tennista canadese ha fatto sapere di voler proseguire la conoscenza con un altro incontro. Buon divertimento...

Video

Tutti i siti Sky