Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
22 marzo 2017

NBA, volano pugni tra Serge Ibaka e Robin Lopez

print-icon

Lo scontro sotto canestro tra Robin Lopez e Serge Ibaka degenera in rissa: il congolese cattura il rimbalzo, spintonando da dietro il lungo dei Bulls che reagisce colpendo il pallone. Da quel momento in poi è caos totale

Le spintarelle di ieri tra Steph Curry, Russell Westbrook e buona parte del roster di Thunder e Warriors sono acqua passata, oltre che davvero poca cosa rispetto a quanto successo nella delicata sfida tra Toronto Raptors e Chicago Bulls. Meno di quattro minuti sul cronometro del terzo periodo, Serge Ibaka cattura il rimbalzo e allontana Robin Lopez che va in escandescenza e prova a strappare dalle mani del centro congolese il pallone. Da lì in poi, la situazione degenera e dagli spintoni si passa presto ai pugni. Lopez prova ad assestare il primo andando a vuoto e a stretto giro parte la risposta di Ibaka. Botte vere che gli arbitri fanno fatica a sedare, se non dopo parecchi secondi di confusione. Alla fine, dopo una lunga consultazione dell’instant replay, la decisione di espellere entrambi.

Le reazioni - “Mi sentivo come se ne avessi tre addosso”, ha commentato Lopez nel post partita, spiegando poi che a un certo punto “non c’ho visto più”. Impossibile a questo punto non aspettarsi una sospensione, come il diretto interessato conferma. Un problema anche per Toronto che dovrà rinunciare anche all’ultimo arrivato in Canada: “Amo i giocatori che combattono, ma dobbiamo cercare di essere più intelligenti nel farlo”, spiega un amareggiato coach Casey a fine partita. Brook Lopez invece, avvisato a fine partita di quanto accaduto subito dopo aver realizzato il buzzer beater decisivo nel successo dei suoi Nets, coglie la palla al balzo per prendere in giro il fratello gemello. “Bene, i gemelli Lopez hanno fatto semplicemente quello che avete visto. Lui stava facendo il suo sporco lavoro… e io nel frattempo giocavo a basket. Magari in futuro potrebbero fare un bel match uno contro l’altro. Io ovviamente farò il tifo per Ibaka”. 

La rissa di ieri tra Steph Curry e Russell Westbrook

Video

Tutti i siti Sky